Sci di fondo | 16 gennaio 2021

Fondo - Campionati Italiani Giovanili di Alfedena: a Davide Ghio ed Elia Barp l'individuale in classico

Nella 10km di Alfedena, doppietta piemontese nella competizione aspiranti vinta da Ghio su Rigaudo. Tra gli juniores si è imposto Barp dopo un bel duello cronometrico con Cusini

Fondo - Campionati Italiani Giovanili di Alfedena: a Davide Ghio ed Elia Barp l'individuale in classico

Su distanza di 9,9 km, tre giri da 3,3 km ciascuno, Davide Ghio (Entracque Alpi Marittime) ed Elia Barp (Fiamme Gialle) hanno conquistato il titolo italiano nell’individuale in classico di Alfedena, rispettivamente per le categorie aspiranti e juniores.

Nella gara aspiranti è arrivata una splendida doppietta per il Comitato FISI AOC. A vincere ancora una volta Davide Ghio, che ha ucciso la gara dominandola in lungo e in largo, conquistando la vittoria addirittura con un margine di 49” sul compagno di squadra Gabriele Rigaudo. Da rimarcare il fatto che entrambi i piemontesi sono classe 2004, quindi anno giovane della categoria.
Staccato di 1’02” il terzo classificato, Giacomo Schivo, veneto dello Sci Club Gallio, bravo a prendersi il podio ai danni di Alex Serafini, anch’egli veneto ma del Val Biois, staccato di 5” dal compagno del Comitato FISI Veneto.

Pronostico rispettato nella gara Juniores, che ha visto imporsi l’ottimo Elia Barp (Fiamme Gialle), al primo anno nella categoria ma già grande protagonista. Il veneto delle Fiamme Gialle ha conquistato il successo dopo un bel duello cronometrico con Nicolò Cusini (Sporting Livigno), staccato di 6”. Un risultato che conferma ciò che si era visto fin qui in stagione, in quanto questi due giovani sono stati i più competitivi nella categoria.
Sul terzo gradino del podio l’importante ritorno di Luca Sclisizzo. Il friulano dell’Esercito, messe da parte le tante difficoltà fisiche avute nel corso della preparazione, è riuscito a conquistare il bronzo giungendo a 15”2 dal vincitore, staccando di appena mezzo secondo Fabio Longo, beffato di un soffio.

Le gare odierne assegnavano punti anche per le classifiche della Coppa Italia Rode.

CLASSIFICA FINALE ASPIRANTI TOP 10
1° D. Ghio (Entracque) 29’55.8
2° G. Rigaudo (Entracque) +48.9
3° G. Schivo (Gallio) +1’02.1
4° A. Serafini (Val Biois) +1’07.0
5° A. Zorzi (Fiamme Gialle) +1’15.5
6° M. Carollo (Entracque) +1’16.8
7° E. Buzzi (Carabinieri) +1’21.4
8° G. Petrini (GS Subiaco) +1’25.9
9° A. Philippot (Godioz) +1’27.2
10° H. Oberhofer (ASV Latsch) +1’46.3

CLASSIFICA FINALE JUNIORES TOP 10
1° E. Barp (Fiamme Gialle) 29’24.1
2° N. Cusini (Sporting Livigno) +6.1
3° L. Sclisizzo (Esercito) +15.2
4° F. Longo (Fiamme Oro) +15.7
5° F. Bonino (Godioz) +30.8
6° A. Chiocchetti (Fiamme Gialle) +32.0
7° A. Kargruber (5V Loipe) +1’04.4
8° A. Gartner (Fiamme Gialle) +1’06.8
9° M. Balmetti (Valle Vigezzo) +1’17.6
10° B. Schwingshackl (Carabinieri) +1’18.6

Files:
 CLASSIFICA JUNIORES MASCHILE CLASSICO ALFEDENA (141 kB)
 CLASSIFICA ASPIRANTI MASCHILE CLASSICO ALFEDENA (145 kB)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: