Sci di fondo | 16 gennaio 2021

Granfondo - La Diagonela apre le danze delle granfondo del circuito Visma Ski Classic.

In una bellissima ma molto fredda giornata è iniziato il primo di una serie di appuntamenti: prossima tappa in Italia, il 23 gennaio, per la Dobbiaco-Cortina

Photo Björn Reichert/Nordic focus

Photo Björn Reichert/Nordic focus

Una giornata all’insegna del bel tempo e del freddo ha dato il via al primo evento del Visma Ski Classic che si è svolto oggi a Zouz con la 60 Km in tecnica classica de La Diagonela, in Svizzera.

Tra gli uomini, il Team Ragde Eiendom sbaraglia la concorrenza e si aggiudica tutto il podio: primo classificato è lo svedese Oskar Kardin, che distacca il compagno di squadra Andreas Nygaard di 3’54.2. Al terzo posto l’altro il norvegese Petter Eliassen staccato di solo 3 centesimi.

Primo degli italiani è Mauro Brigadoi, giunto 42°.

La Svezia domina anche tra le donne: Jenny Larsson si aggiudica la gara femminile la connazionale e compagna di squadra, Lina Korsgren, con un distacco di 3’31.6. Sul terzo gradino del podio, la norvegese Emilie Pleten del Team Koteng.

Prossima tappa del circuito Visma Ski Classic è in Italia: sabato 23 gennaio sarà la volta della granfondo Dobbiaco-Cortina.

d.m.

Ti potrebbero interessare anche: