Biathlon | 18 gennaio 2021

Biathlon - Un'esordiente ad Anterselva; la Svezia lancia Tilda Johansson

La giovane si è comportata molto bene ad Arber in occasione dell'IBU Cup; con lei salgono anche Högberg e Stenersen

Foto Deubert/IBU

Foto Deubert/IBU

Ad Anterselva la Svezia si presenterà con un’esordiente, Tilda Johansson. La classe 1999 si è guadagnata la convocazione grazie alle ottime prestazioni fatte ad Arber nel weekend di apertura di IBU Cup, essendo giunta 10ª nella prima sprint con due errori e 5ª nella seconda con un doppio zero. Bene la svedese si è comportata anche nella staffetta.

In estate, in occasione dei Campionati Estivi di biathlon, disputati quindi sugli skiroll, aveva ben impressionato, andando sui tempi delle due Öberg e mostrando così una grande crescita anche rispetto all'anno precedente. «Sono rimasta un po’ scioccata quando ho ricevuto la notizia della convocazione – ha ammesso l’atleta a SVT – ero convinta che sarei rimasta ad Arber per gareggiare in IBU Cup. Ma ovviamente sono molto felice. Sono ancora una junior, una principiante quindi tra i senior e non pensavo di poter andare in Coppa del Mondo già quest’anno. Il mio obiettivo era l’IBU Cup. Ora sarà bello gareggiare con le migliori al mondo, sarà una bella sfida».
    
Proprio ad Arber aveva ottenuto lo scorso anno il suo miglior risultato in IBU Cup Junior. giungendo quarta con un doppio zero nella gara vinta dalla tedesca Spark davanti all’azzurra Rebecca Passler.

Oltre a Johansson andranno in Coppa del Mondo anche Elisabeth Högberg e Torstein Stenersen.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: