Biathlon | 21 gennaio 2021

Biathlon - Tiril Eckhoff celebra il suo skiman, l'italiano Nicola Cantoni

La norvegese ha voluto ringraziare lo skiman italiano che la segue da anni: "Nicola Cantoni è l'uomo che sta dietro ai miei risultati e non ha mai avuto il giusto credito per questo"

Foto Manzoni IBU

Foto Manzoni IBU

Alla vigilia della tappa di Anterselva, Tiril Eckhoff ha voluto celebrare proprio un italiano, Nicola Cantoni, da anni tra gli skiman della nazionale norvegese di biathlon. La forte biatleta norvegese ha voluto ringraziarlo per il supporto che da anni le sta dando preparandole gli sci, ma anche nell'aiutarla in altri aspetti, standole vicino quando vince ma anche se le cose vanno male.

«Quest'uomo, Nicola Cantoni, merita un po' di onore. È sempre stato nella mia ombra, ma mi ha sempre aiutato a crescere. Nicola è il mio skiman dal 2015. Prova sempre a trovare la miglior soluzione per me, i miei sci e la mia tecnica. E la parte migliore: mi sta sempre vicino negli alti e nei bassi. Nicola Cantoni è l'uomo che alle spalle dei miei risultati e non ha mai avuto il giusto credito per questo. Quindi un grande grazie a quest'uomo. Questo stallone italiano è single ragazze».

Ovviamente la simpatica biatleta norvegese non poteva che chiudere con una battuta. Fa sicuramente piacere però vedere Eckhoff riconoscere i meriti di chi lavora dietro le quinte aiutandola a raggiungere risultati di altissimo livello. Lo scorso anno proprio Eckhoff aveva già celebrato un altro italiano, il suo allenatore Patrick Oberhofer. Senza dimenticare le tante volte che Johannes Bø ha dato i meriti dei suoi successi allo skiman italiano Gianluca Marcolini. Insomma, il made in Italy funziona e fa piacere che ciò venga riconosciuto.

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: