Combinata | 23 gennaio 2021

Combinata Nordica - Norvegia I rimonta e vince la team sprint. Costa e Pittin rimangono al 9° posto

Graabak e Riiber superano Germania I e l'ottima Giappone I. Italia I non riesce a recuperare posizioni.

Jarl Magnus Riiber

Jarl Magnus Riiber

La team sprint di combinata nordica di Lahti è andata alla squadra di Norvegia I composta da Jørgen Graabak e Jarl Magnus Riiber, che sono stati caparbi nel rimontare i 27" che li separavano dalla testa dopo il salto.

Riiber ha battuto in volata il suo rivale Vinzenz Geiger, rappresentante di Germania I insieme a Fabian Riessle e lo splendido Giappone I di Ryota Yamamoto e Akito Watabe.

4^ a 12"3 Germania II di Eric Frenzel e Terence Weber che ha fatto gioco di squadra con i connazionali per tutta la gara per impedire agli avversari di rientrare, ma nel finale ha pagato dazio. Subito dietro 5^ Norvegia II di Jens Lurås Oftebro ed Espen Bjørnstad, più staccata 6^ a 25"9 Austria I di Mario Seidl e Bernhard Gruber, partita in testa dopo il salto.

Italia I di Samuel Costa e Alessandro Pittin partiva 9^ e non è riuscita a guadagnare posizioni. La soluzione poteva essere cercare l'aggancio del treno finlandese di Ilkka Herola ed Eero Hirvonen giunti in 7^ posizione, ma in una gara senza grandi ambizioni è stato alla fine intelligente conservare energie per la prova individuale di domani.

Tagliata fuori dopo la squalifica nel salto di Aaron Kostner, Italia II che con il gardenese e Raffaele Buzzi ha terminato 15^. 

La classifica completa della team sprint

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: