Salto | 23 gennaio 2021

La Norvegia vince la gara a squadre di Lahti

Gli scandinavi sono in testa alla classifica e vincono dopo una bella lotta con la Polonia e la Germania.

La Norvegia vince la gara a squadre di Lahti

Se un po' di pepe ci voleva essere a metterlo nel piatto della gara a squadre di Lahti ci ha pensato Halvor Egner Granerud. Il norvegese, leader di Coppa, nell'ultimo salto ha offerto una prestazione non proprio al suo livello di, in questo momento, primo della classe. E così la classifica è diventata proprio corta con i norvegesi che hanno vinto con 1024.2 punti davanti ai polacchi, secondi con 1018.3 e ai tedeschi (-5.9), terzi con 1014.4 (-9.8).

Alla fine della prima serie i norvegesi potevano solo perdere la gara perché i quasi 10 punti di punti di vantaggio sui polacchi erano rassicuranti. Solo che poi la Polonia ha messo in campo una seconda serie di salti di alto profilo e la Norvegia si è così trovata a non poter sbagliare. Nessuno l'ha fatto, salvo che Granerud non ha proprio saltato come sa fare. Poco male perché la vittoria è arrivata lo stesso e con essa anche la  leadership nella classifica di Coppa per team.

Ha detto Daniel Andre Tande che insieme ai compagni Marius Lindvik, Robert Johansson e Grarerud ha vinto la gara: "Che bello tornare a vincere una gara a squadre insieme ai miei compagni. Non è stato semplice perché ce la siamo giocata sino alla fine: è una vittoria che ci voleva".

La Polonia ha saltato con Piotr Zyla, Andrzej Stekala, Kamil Stoch e Dawid Kubacki; la Germania con Pius Paschke, Martin Hamann, Markus Eisenbichler e Karl Geiger. Il miglior punteggio nella seconda serie è stato fatto segnare da Geiger, con 139.8. Nella prima da Granerud con 141.2.

 I norvegesi guidano con 3274 punti e 84 punti di vantaggio sulla Polonia. 

Classifica finale 

Luca Casali

Ti potrebbero interessare anche: