Biathlon | 24 gennaio 2021

Biathlon - Lukas Hofer: "Nell'ultima serie ero molto instabile al tiro, accuso ancora dei problemi alla schiena"

Il carabiniere azzurro commette tre errori nelle serie in piedi e chiude la sua prova in 15esima posizione nella mass start di Anterselva. L'atleta classe 1989 di Mantana però accusa dei dolori alla schiena emersi dopo la tappa di Oberhof

Biathlon - Lukas Hofer: "Nell'ultima serie ero molto instabile al tiro, accuso ancora dei problemi alla schiena"

Le dichiarazioni di Lukas Hofer al termine del weekend di Anterselva, dove ha terminato la mass start in 15ma posizione. La gara è stata vinta da Johannes Boe sul francese Quintin Fillon Maillet e lo sloveno Jakov Fak ma il carabiniere di Mantana si è presentato all'ultima serie in lotta per un podio che sembra sempre più stregato. Nota dolente, la schiena ha ricominciato a creargli dei fastidi:

“Il problema alla schiena purtroppo parte dall’anno scorso e chiaramente dopo il sovraccarico di Oberhof con salite, discese con curve secche a destra, accuso qualche problemino sulla parte sinistra dalla schiena al piede, ora infatti è molto indolenzita. La muscolatura è contratta e purtroppo coinvolge anche il nervo sciatico, spero che non sia così invasivo come lo è stato nella scorsa stagione, ma siano solo dei sintomi risolvibili con la fisioterapia. Cerco di recuperare le energie perché la forma c’è, basta colpire un paio di bersagli in più: oggi la prima serie in piedi era ancora buona, con un errore giustificabile. Nell’ultimo poligono invece i due colpi sono andati molto lontani, ero molto instabile: non posso buttare il 15esimo posto odierno perché mi permette di essere nelle prime posizioni della classifica generale. Devo riguardarmi da questo problema che ho risentito dall’individuale e devo guardare avanti per Pokljuka, ho due settimane per prepararmi bene e risolvere i dolori: spero di poter lottare ancora per il podio da qui fino a fine stagione, so che se trovo la giornata giusta sia al tiro che sugli posso addirittura vincere. Mi ha fatto molto piacere vedere i miei compagni fare bene in staffetta ieri, ci da una bella motivazione perché possiamo fare ancora bene nei prossimi appuntamenti”.

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche: