Sci di fondo | 25 gennaio 2021

Dalla Finlandia: due persone hanno denunciato Bolshunov alla polizia per l'aggressione a Mäki

Secondo quanto riferito dai media finlandesi, due persone avrebbero denunciato Bolshunov alla polizia di Häme per aggressione

Dalla Finlandia: due persone hanno denunciato Bolshunov alla polizia per l'aggressione a Mäki

Si va addirittura sul penale. Mentre il mondo degli sport invernali si interroga se squalificare o meno Alexander Bolshunov per il momento di follia sul rettilineo finale della staffetta maschile di Lahti, lo sciatore russo è stato denunciato al dipartimento di polizia di Häme. Questo è quanto riferito dal media finlandese YLE. Il commissario per il crimine Martti Hirvonen ha affermato che due cittadini hanno presentato una denuncia on line per un'aggressione una gara di sci. La denuncia è registrata nel sistema di polizia con il titolo penale di aggressione.

Bolshunov ha affrontato il finlandese Joni Mäki dopo la staffetta maschile di ieri a Salpausselä. La polizia sta ora indagando se ci sono le condizioni per un'indagine preliminare. Il rapporto deve includere, tra l'altro, se la vittima ha reclami o lesioni. Hirvonen pensa che lo studio sarà completato presto.

Dalla Russia sono rimasti sorpresi da quanto riportato sui media finlandesi. «Non abbiamo tali informazioni, non c'erano notizie fino a ieri sera - ha affermato l'allenatore Borodavko a Championat.con - se ci fosse stato qualcosa, probabilmente sarebbero venuti da noi. Non ci sono informazioni certe, quindi non possiamo ancora confutarle. Ma c'è la possibilità che si tratti di una sorta di falso. Sasha è ora in Svezia, viaggiando in autobus. Anche se guardi il video: c'è stato un contatto, una caduta, ma è questa aggressione? Penso che sia tutto esagerato».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: