Salto | 06 febbraio 2021

Salto - Granerud suona la nona: sua la vittoria a Klingenthal; primo podio per Pavlovcic

Il norvegese si è imposto anche sul trampolino tedesco davanti a Stoch e Pavlovcic; giornata complicata per l'Austria

Salto - Granerud suona la nona: sua la vittoria a Klingenthal; primo podio per Pavlovcic

E sono nove! A Klingenthal, su un trampolino adatto alle sue caratteristiche e con un vento frontale che lo esalta, Halvor Egner Granerud ha trovato pane per i suoi denti vincendo con grande facilità la prima delle due gare sul trampolino tedesco, facendo sua anche la nona serie consecutiva e conquistando il nono successo in stagione. Impressionante! Il norvegese ha raggiunto i 141,5 metri da gate 13 facendolo sembrare la cosa più semplice del mondo e andandosi a prendere la vittoria davanti a quel Kamil Stoch che gli ha tolto la gioia di imporsi nella Tournee dei Quattro Trampolini.

In terza posizione, al primo podio in carriera, un fantastico Bor Pavlovcic che con i suoi 142,5 metri ha spinto la direzione di gara ad abbassare il gate di partenza per gli ultimi cinque saltatori al via addirittura da 15 a 13. Una scelta che però non ha inficiato sul risultato della gara. Ai piedi del podio ha concluso il solito Piotr Zyla, che si è messo alle spalle un Anze Lanisek terzo nella prima serie, grazie a condizioni particolarmente favorevoli, ma che ha poi terminato quinto. Sesto Dawid Kubacki. In top ten grazie ad una bella rimonta anche Paschke, miglior tedesco con la sua settima piazza, giunto davanti a Robert Johansson, Markus Eisenbichler ed un Yukiya Sato riuscito finalmente a tornare tra i migliori dieci.

In evidente difficoltà la squadra austriaca, che ha avuto nel sedicesimo posto di Aschenwald il miglior risultato all’interno del team, mentre Kraft ha concluso soltanto 19°.     

Domenica Granerud può già arrivare alla decima vittoria stagionale.

Per la classifica clicca qui

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: