Biathlon | 07 febbraio 2021

Biathlon - Coppa Italia: A Zoldo vittorie nella sprint per Kuppelwieser, Leonesio, Piller Cottrer e Carollo

Si chiude il weekend di gare della Val Di Zoldo con Kuppelwieser e Leonesio che vincono rispettivamente nella categoria Seniores e Juniores. Successo per Piller Cottrer tra i Giovani, il Piemonte fa man bassa tra gli Aspiranti

Biathlon - Coppa Italia: A Zoldo vittorie nella sprint per Kuppelwieser, Leonesio, Piller Cottrer e Carollo

La sprint maschile di Zoldo chiude il weekend del circuito di Coppa Italia di biathlon, valida anche come selezione in vista della formazione delle squadre azzurre che parteciperanno ai Campionati del mondo Giovani e Juniores, in programma ad Obertilliach, in Austria, dal 27 febbraio al 6 marzo. Giornata dal meteo per niente facile per i biathleti in gara che hanno dovuto far i conti con la pioggia e la neve.

Jan Kuppelwieser, con un poligono perfetto, si conferma il vincitore della categoria Senior anche nella sprint odierna. L'atleta altoatesino dell'Amateursportverein si lascia alle spalle l'atleta del CS Esercito Nicola Romanin, che recupera una posizione rispetto la gara di sabato. Chiude il podio dei Senior il piemontese Luca Ghiglione con un distacco dal vincitore di 48''.

CLASSIFICA SENIOR TOP 5
1° KUPPELWIESER Jan (Amateursportverein) 27'22.0 (0+0)
2° ROMANIN Nicola (Esercito) 27'45.0 (0+1)
3° GHIGLIONE Luca (Fiamme Gialle ) 28'10.2 (0+1)
4° RODIGARI Paolo (Esercito) 28'24.6 (1+0)
5° LEITGEB Simon (Carabinieri) 28'38.0 (1+1)

Conferme anche tra gli Juniores: Iacopo Leonesio sale nuovamente sul gradino più alto del podio. Il portacolori del CS Carabinieri inanella la terza vittoria consecutiva. Michele Molinari per poco meno di 2'', e un poligono perfetto, si deve accontantare della seconda posizione. Chiude il podio David Zingerle che perde una posizione rispetto la mass start

CLASSIFICA JUNIOR TOP 5
1° LEONESIO Iacopo (Carabinieri) 27'43.3 (0+1)
2° MOLINARI Michele (Carabinieri) 27'45.0 (0+0)
3° ZINGERLE David (Esercito) 28'05.1 (1+1)
4° ZENI Elia (Fiamme Oro) 28'11.2 (0+0)
5° FAUNER Daniele (Carabinieri) 28'38.8 (0+4)

A vincere la categoria Giovani è Fabio Piller Cottrer: il giovane atleta del CS Carabinieri si lascia alle spalle il vincitore della mass start di ieri Marco Barale, che nonostante un poligono falloso (2+2), aggunta la seconda posizione. Felix Ratschiller chiude il podio dei Giovani.

CLASSIFICA GIOVANI TOP 5
1° PILLER COTTRER Fabio (Carabinieri) 22'07.8 (0+2)
2° BARALE Marco (Fiamme Oro) 22'14.2 (2+2)
3° RATSCHILLER Felix (Carabinieri) 22'26.7 (1+2)
4° DAZIANO Thomas (Alpi Marittime) 22'35.9 (2+2)
5° NAVILLOD Stefan (Fiamme Oro) 22'55.8 (2+2)

Podio tutto piemontese quello della categoria Aspiranti: Michele Carollo, dello sci club Entracque Alpi Marittime, si porta a casa la vittoria recuperando ben 8 posiizioni rispetto la gara di sabato. Al secondo posto il compagno di squadra Nicola Giordano. Mattia Bottasso, dello sci club Valle Pesio, chiude la gara al terzo posto.

CLASSIFICA ASPIRANTI TOP 5
1° CAROLLO Michele (Alpi Marittime) 16'55.3 (0+0)
2° GIORDANO Nicola (Alpi Marittime) 18.26.3 (0+2)
3° BOTTASSO Mattia (Valle Pesio) 18.32.6 (2+0)
4° NEGRINI Davide (Livigno) 18'42.8 (1+1)
5° BETEMPS Simone (Bionaz Oyace) 18'44.5 (0+2)

Al termine della gara è stato consegnato anche il Trofeo Constantin, in memoria di Arduino Costantin, per ricordare un grande appassionato dello sci di fondo e del biathlon: ad aggiudicarselo è stato il Centro Sportivo Esercito.

Debora Morzenti

Ti potrebbero interessare anche: