Sci di fondo | 12 febbraio 2021

Sci di Fondo - Oro junior della 10 skating al norvegese Mørk. Elia Barp è splendido 7° Sclisizzo 18° Longo 20°

Argento al finlandese Stahlberg, bronzo al canadese Leveille. Notevole seconda parte di gara per il veneto. Nei 20 anche Sclisizzo e Longo per un'Italia competitiva che guarda alla staffetta.

Martin Kirkeberg Mørk

Martin Kirkeberg Mørk

Bellissima sfida nella 10km skating categoria junior dei Mondiali in corso a Vuokatti in Finlandia.

La medaglia d'oro è andata a Martin Kirkeberg Mørk con una progressione nella seconda parte di gara che gli ha permesso di guadagnare un margine di sicurezza.

Il 20enne norvegese, già bronzo al primo anno di categoria nella 30 skating mass start un anno fa a Oberwiesenthal, si è imposto di 14"9 sul finlandese ancora 18enne Alexander Stahlberg, medaglia d'argento per una Finlandia molto competitiva in questi giorni, e di 27"3 sul canadese Olivier Leveille, padrone del bronzo dopo l'argento in staffetta del 2020.

Delusione per l'altro norvegese candidato a una medaglia Jonas Vika, rimasto in scia al compagno per ben oltre metà gara, ma saltato nel finale, 4° a 32"7. 5° l'americano Zanden McMullen a 40"0, 6° il norvegese Edvard Sandvik a 49"2, ma soprattutto 7° per i colori italiani uno splendido Elia Barp a 53"7.

Il veneto, classe 2002 e primo anno di categoria, ha condotto una gara intelligente con una partenza tranquilla seguita da una progressione con passaggio a metà gara poco fuori dalle prime 10 posizioni, che gli ha consentito di risalire ulteriori posizioni nel finale.

Competitiva in toto la squadra azzurra che ha messo nei 20 anche i 19enni Luca Sclisizzo, al debutto mondiale 18° a 1'30"8, e Fabio Longo, 20° a 1'31"7, che ha nettamente migliorato il debutto della sprint. Infine, Nicolò Cusini ha terminato 35° a 2'03"3.

A breve la prova U23 femminile.

La classifica completa della 10km skating mondiale

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: