Interviste | 14 febbraio 2021

Biathlon - Lukas Hofer: "Giorno dopo giorno le sensazioni stanno tornando quelle giuste"

Il carabiniere classe 1989 di Mantana è positivo dopo l'inseguimento iridato chiuso in 15esima posizione, pesano sulla prestazione dell'azzurro i cinque bersagli mancati ma il rendimento sugli sci è in crescita

Foto: Manzoni IBU

Foto: Manzoni IBU

Le dichiarazioni di Lukas Hofer ai microfoni di Fondoitalia al termine dell'inseguimento maschile iridato di Pokljuka chiuso dal carabiniere in 15esima posizione, con i tre errori commessi nella prima serie che ne hanno ampiamente compromesso la rimonta:

"L'inseguimento è partito male per noi azzurri nella prima serie: avevamo tutti un bel pettorale di partenza e discutendo con gli altri ragazzi potrebbe essere dovuto all'azzeramento con il sole, avendo dato tacche poi ho trovato lo zero nella seconda serie. I due poligono in piedi sono state positivi, anche se in quel caso lo zero era alla portata e invece ho mancato un bersaglio. L'importante è che stiano tornando le buone sensazioni anche in vista dell'individuale e mi sento bene per cui ci sarà occasione di divertirsi, soddisfatto per essere tra i top anche in ottica classifica generale.

Sugli sci ho spinto dal secondo al quarto giro per recuperare diverse posizioni, dopo l'ultimo poligono ho subito l'attacco di alcuni atleti che nell'ultimo giro sanno fare la differenza, purtroppo ho preso i 4-5 secondi che non mi hanno permesso di lottare con loro per la top 10. Giorno dopo giorno sta salendo la condizione e so che posso dire anche la mia nell'ultimo giro".

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche: