Biathlon | 20 febbraio 2021

Biathlon - Sanfilippo sul suo Mondiale: "Purtroppo, quando non sto al meglio fisicamente ne risento anche mentalmente"

La poliziotta della Val Ridanna oggi ha mostrato di essere in crescita di condizione, ma è dispiaciuta per non essere arrivata al Mondiale al meglio: "Quel raffreddore mi ha debilitata, così anche al poligono sono stata poco lucida"

Biathlon - Sanfilippo sul suo Mondiale: "Purtroppo, quando non sto al meglio fisicamente ne risento anche mentalmente"

Ha mostrato segnali di crescita Federica Sanfilippo che, dopo le difficoltà mostrate nella sprint e nell’individuale, si è ben difesa sugli sci nella terza frazione della staffetta con un ottimo ultimo giro nel quale ha tenuto il ritmo di Mironova. La poliziotta della Val Ridanna ha faticato di più al poligono utilizzando cinque ricariche, riuscendo però ad evitare il giro.

«Non ho visto i tempi del mio ultimo giro - ha affermato Sanfilippo in mixed zone - ma penso sia andato molto bene. Avevo la russa davanti a me e sono riuscita a tenerla. Purtroppo anche oggi al tiro non è andata benissimo, ma almeno sono riuscita a chiudere i bersagli con le ricariche e dare il mio meglio».
    
Sanfilippo è molto dispiaciuta per non essere stata in grado di arrivare al Mondiale nelle migliori condizioni. Come svelato da Wierer alcuni giorni fa, anche la biatleta della Val Ridanna, come la detentrice della Coppa del Mondo e Hofer, è stata debilitata da un brutto raffreddore arrivato proprio nel momento sbagliato, nell’immediata vigilia dell’appuntamento iridato. «In questo Mondiale non sono riuscita ad esprimermi come avrei voluto. Come sapete, anch’io ho avuto un brutto raffreddore. Pensavamo fosse nulla, invece mi ha buttata giù più del previsto. Ho fatto tanta fatica in questo Mondiale e credo si sia visto. Purtroppo quando ho delle difficoltà fisiche ne risento anche mentalmente. Questo è un po’ il mio punto debole. Così anche al poligono ho avuto tantissimi problemi. Non ero lucida».   

Un Mondiale da resettare, ma alla fine della stagione mancano ancora tre tappe, nelle quali Federica Sanfilippo può gettare le basi in vista della prossima stagione.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: