Biathlon | 21 febbraio 2021

Biathlon - Ibu Cup: Stroemsheim batte i compagni Bakken e Andersen, 14mo Giuseppe Montello

Tripletta norvegese nell'inseguimento di Brezno-Osbrlie, Bakken è il nuovo leader della classifica generale ma con un solo punto su Aleksander Andersen, 14mo Giuseppe Montello che ha fatto registrare il secondo tempo sugli sci

Foto: Stancik IBU

Foto: Stancik IBU

 

 

Trionfo norvegese quello che si è visto nell’ultima gara per quanto riguarda la seconda tappa slovacca di IBU CUP: a Brezno-Osbrlie (SVK) infatti si è concluso con una tripletta norge l’inseguimento maschile. Il successo è andato al mancino norvegese Endre Stroemsheim che nonostante un bersaglio mancato nell’ultima serie si impone sui connazionali Sivert Bakken e Aleksander Andersen.

Stroemsheim (0+0+0+1) ottiene cosi il suo secondo successo stagionale dopo la vittoria ottenuta nella short individual di Arber: battuto in volata per soli 1.45 secondi il connazionale di un anno piu giovane Sivert Bakken (classe 1998, 0+1+0+1), che con questo risultato si porta in testa alla classifica generale. Chiude il podio Aleksander Andersen con il 19/20 (0+1+0+0) e con questo risultato scavalca Nawrath (oggi 21mo) nella generale a un solo punto da Bakken, mentre oggi è distanziato di soli 8.7 secondi dal vincitore. Chiudono appena fuori dal podio i due tedeschi Justus Strelow, che ha trovato lo zero, e David Zobel (0+1+1+0), rispettivamente distaccati di 17.1 e 40.8 secondi.

Bella rimonta per diversi degli azzurri impegnati nella gara odierna: Giuseppe Montello dopo aver trovato lo zero nelle due serie a terra deve concedere 3 errori nelle serie in piedi (0+0+1+2), facendo comunque registrare il secondo tempo sugli sci di giornata che gli vale il 14esimo posto finale a 1’14.1” da Stroemsheim, poco più indietro sopraggiungono i due tiratori azzurri Daniele Cappellari (0+1+0+0) 18mo e Patrick Braunhofer (0+0+0+1) 19mo, entrambi nella top 20 con il 19/20 e in volata è il friulano ad avere la meglio per soli due decimi. 27ma posizione per Nicola Romanin (1+0+1+2) mentre chiudono fuori dalla zona punti 41mo Saverio Zini (1+1+1+1) e 57mo Jan Kuppelwieser (1+1+2+1).

Clicca qui per tutti i risultati

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche: