Combinata | 27 febbraio 2021

Combinata Nordica - Storico primo oro mondiale femminile a Westvold Hansen. 6^ Sieff 7^ Dejori

La norvegese imita la cugina Johaug e inaugura la storia iridata della combinata nordica. Tripletta norvegese con le sorelle Leinan Lund. Bella prova delle azzurre.

Lo storico primo podio iridato della combinata femminile

Lo storico primo podio iridato della combinata femminile

Dopo aver vinto recentemente il titolo mondiale juniores, la norvegese Gyda Westvold Hansen si è presa anche il primo storico titolo mondiale assoluto della combinata nordica femminile.

La Norvegia ha fatto tripletta con le sorelle Mari e Marte Leinan Lund all'argento e al bronzo, rispettivamente la maggiore e la minore, che si sono invertite di posizione all'ingresso nello stadio per una caduta in discesa di Marte.

La 18enne Westvold Hansen è riuscita a imitare la cugina Therese Johaug, vincitrice dello skiathlon in tarda mattinata. Solida nel salto al mattino, era partita in scia nel fondo a Mari Leinan Lund e l'ha presto staccata sulla prima salita del tracciato di Oberstdorf.

Non sono bastati i 5km della gundersen alla nipponica Anju Nakamura, 4^, per rientrare nella lotta per il podio. La teorica favorita americana Tara Geraghty-Moats, precipitata in 18^ posizione dopo il salto del mattino, è risalita fino all 5^ posizione, superando solo nei metri finali l'azzurra Annika Sieff 6^.

La 17enne fiemmese si è comportata ottimamente sugli sci, tenendo tutte le altre avversarie pericolose a distanza. Fra queste c'era anche la compagna di squadra della Val Gardena Daniela Dejori, la quale ha concluso 7^ liberandosi della compagnia di molte avversarie nella seconda parte di gara. Infine, Lena Prinoth ha concluso 22^.

L'esito dell'esordio dell'Italia della femminile non può che essere valutato molto positivamente.

La classifica completa della combinata nordica mondiale femminile

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: