Sci di fondo | 03 marzo 2021

Sci Nordico - Altri casi covid: l’Italia abbandona il Mondiale di Oberstdorf?

La decisione sarebbe stata presa nella tarda serata di martedì dopo che sono stati riscontrati nuovi casi covid all’interno del gruppo azzurro, ma nessun atleta tra loro

Sci Nordico - Altri casi covid: l’Italia abbandona il Mondiale di Oberstdorf?

Potrebbe arrivare presto una notizia dolorosa dal ritiro della nazionale italiana di sci nordico. Tutto il contingente azzurro avrebbe infatti deciso di lasciare Oberstdorf e abbandonare così il Mondiale con alcuni giorni di anticipo rispetto alla sua conclusione. Dopo i casi di positività al covid-19 che sono stati riscontrati nei giorni scorsi e hanno coinvolto staff tecnico del salto femminile e l’atleta azzurra Jessica Malsiner, provocando così il ritiro di tutta la squadra di salto, arrivato sabato scorso, altri membri del personale a seguito del contingente azzurro avrebbero avuto degli esiti positivi dai tamponi effettuati e dovrebbero esserci stati anche casi nello staff del salto riscontrati una volta tornati in Italia.
   
A questo punto, la decisione, presa dal responsabile medico della squadra d'accordo con la FISI, sarebbe stata di chiudere anticipatamente il Mondiale e tornare tutti in Italia. Una notizia che, se confermata, sarebbe triste, dolorosa e farebbe sicuramente tanto rumore ma evidentemente ritenuta necessaria. Ovviamente dispiace pensare che atleti come Nöckler e Jeantet, che avrebbero raggiunto Oberstdorf oggi, non potranno ugualmente prendere parte all'evento. Ma così sarebbe stato deciso per la sicurezza di tutti i componenti del contingente azzurro, essendoci quello che sembrerebbe esserci una sorta di cluster. Un virus maledetto e imprevedibile, se si considera che per esempio Lara Malsiner, sicuramente il contatto più stretto della sorella Jessica ed anche lei a contatto con lo staff della squadra femminile, è tornata in Italia dopo notevoli test effettuati sempre con esito negativo.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: