Biathlon | 07 marzo 2021

Biathlon - Lukas Hofer: "La direzione è quella giusta, era importante sparare bene"

Il carabiniere classe 1989 chiude appena fuori dalla top 10 nell'inseguimento odierno vinto da Tarjei Boe sul fratello Johannes e sul francese Desthieux, fissando il terzo tempo assoluto sugli sci

Foto: Manzoni IBU

Foto: Manzoni IBU

Con un inseguimento a tutta Lukas Hofer ha rimontato diverse posizioni oggi, facendo registrare il terzo tempo assoluto sugli sci alle spalle di J. Boe e Dale. Due gli errori commessi complessivamente dal carabiniere altoatesino (1+0+1+0) che è andato vicino alla top 10, chiudendo al 11mo posto finale e confermandosi il migliore degli azzurri nella gara di Nove Mesto che ha visto il successo del norvegese Tarjei Boe sul fratello Johannes Boe e sul francese Simon Desthieux, vincitore ieri nella sprint:

“C’è stata una bella rimonta oggi, con le condizioni del vento tutto è possibile, era importante sparare bene e anche sugli sci sto ritrovando la forma giusta perché ci metto sempre qualche giorno per rimettermi nelle migliori condizioni dopo le varie pause e ho bisogno di un paio di gare per trovare le sensazioni giuste. La direzione è quella corretta, per cui dovrò dare ancora il massimo in queste ultime cinque gare individuali che sono importanti per chiudere bene nella classifica generale. Oggi sono contento della mia prova e sono focalizzato per le competizioni della prossima settimana”.

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche: