Biathlon | 12 marzo 2021

Biathlon - Dorothea Wierer è 3^ nella sprint di Nove Mesto. Eckhoff 6^ vittoria sprint consecutiva

L'altoatesina sale per la 4^ volta sul podio in stagione. La norvegese vede ormai la prima Coppa del Mondo. Herrmann al 2° podio consecutivo. Black out di Vittozzi a terra.

Dorothea Wierer

Dorothea Wierer

Inarrestabile invincibile Tiril Eckhoff. La norvegese diventa il primo biatleta a vincere 6 gare consecutive nella stessa tipologia, ciò è accaduto nello specifico nella sprint della seconda settimana di gare in corso a Nove Mesto, ottenendo la 24^ vittoria in carriera. Inutile dire che anche la coppa sprint è già in bacheca.

Nonostante una penalità al poligono in piedi, la 30enne di Bærum, sempre più padrona della Coppa del Mondo, ha vinto la competizione grazie alla miglior prestazione sugli sci, che nel giro finale le ha consentito di scavalcare le due avversarie che la precedevano, Denise Herrmann e Dorothea Wierer.

2^ a 6"1 è così giunta senza sbagliare la tedesca, ritrovatasi in queste due settimane in Repubblica Ceca dopo una stagione deludente.

L'azzurra, 3^ a 10"5 con doppio zero, era uscita in testa dall'ultimo poligono ma nulla ha potuto contro Eckhoff che in questa stagione viaggia su un altro piano. E' in 4° podio stagionale e il 39° della carriera dell'altoatesina, che potrà provare a impensierire la leader di Coppa del Mondo nell'inseguimento.

Scorrendo la classifica, nelle prime posizioni troviamo la tedesca Franziska Preuss (0+1) 4^, l'ucraina Yulia Dzhima (0+0) 5^, la bielorussa Dzinara Alimbekava (0+1) 6^, la svedese Elvira Öberg (0+0) 7^, l'americana Susan Dunklee (0+0) 8^, l'austriaca Julia Schwaiger (0+0) 9^ e la ceca Lucia Charvatova (0+1) 10^. 

Venendo alla altre italiane, c'è rammarico per la prova di Lisa Vittozzi che nel complesso è stata convincente sia nel fondo sia come velocità al tiro ma con tre bersagli mancati al primo poligono non è riuscita ad andare oltre la 28^ posizione.

Molto più lontane le altre azzurre. Michela Carrara (2+1) ha terminato 73^, Federica Sanfilippo (2+2) 87^ e Irene Lardschneider (1+1) 92^.

Domani si svolgeranno le gare a inseguimento.

La classifica completa della sprint 

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: