Sci di fondo | 14 marzo 2021

Fondo - Lisa Lohmann vince pursuit ed OPA Cup; Weber successo tra le junior; rimonte per Bellini e Silvestri

La tedesca ha battuto in volata la connazionale Sauerbey legittimando la vittoria dell'OPA Cup; arrivo allo sprint anche per le Junior; recuperi per Silvestri e Bellini

Fondo - Lisa Lohmann vince pursuit ed OPA Cup; Weber successo tra le junior; rimonte per Bellini e Silvestri

Si è chiusa la tappa conclusiva di OPA Cup a Pokjluka. Le donne hanno disputato oggi la pursuit in skating.

Nella gara junior arrivo in volata che ha premiato la svizzera Anja Weber, che ha confermato il successo già ottenuto ieri in classico. Alle sue spalle nuovamente la tedesca Helen Hoffmann che al fotofinish ha avuto la meglio sulla svizzera Nadja Kaeilin. Staccata nel finale la francese Julie Pierrel, calata nell’ultimo giro, mentre quinta ha chiuso un’ottima Liv Coupat, autrice di una bella rimonta.
Da applausi l’azzurra Veronica Silvestri. La livignasca, ventesima ieri in classico, ha rimontato posizioni su posizioni, fino a chiudere in ottava piazza. Una bellissima azione quella della giovane lombarda. A punti anche le altre due italiane. Lucia Isonni ha concluso 24ª e Nadine Laurent 27ª.

Nell’inseguimento senior grande rimonta di Lisa Lohmann, che ha recuperato i 46” di ritardo accumulati ieri rispetto alla connazionale Sauerbrey per poi stamparla in volata. La giovane tedesca ha così legittimato la vittoria dell’OPA Cup che le assicurerà il pettorale di Coppa del Mondo nel primo mese della prossima stagione. Sul terzo gradino del podio la svizzera Hiernickel, brava a recuperare dalla settima piazza di ieri. Ai piedi del podio un’altra atleta rossocrociata, Desiree Steiner, che allo sprint si è messa alle spalle la tedesca Hofmann. Miglior gara stagionale per Martina Bellini, che ha dato segnali di ripresa dopo un periodo difficile, concludendo in rimonta al nono posto. Tra le venti le altre due azzurre al via, Stefania Corradini ed Ilenia Defrancesco, rispettivamente 19ª e 20ª.

CLASSIFICA SENIOR FEMMINILE TOP 10
1ª L. Lohmann (GER) 56’37.9
2ª K. Sauerbrey (GER) +0.1
3ª L. Hiernickel (SUI) +53.7
4ª D. Steiner (SUI) +1’01.5
5ª A. Hofmann (GER) +1’02.0
6ª C. Rydzek (GER) +1’07.4
7ª N. Herrmann (GER) +1’13.3
8ª S. Schuetzova (CZE) +1’46.4
9ª M. Bellini (ITA) +1’50.9
10ª E. Latuilliere (FRA) +1’54.7

Le altre italiane
19ª S. Corradini +2’51.4
20ª I. Defrancesco +2’59.8

CLASSIFICA JUNIOR FEMMINILE TOP 10
1ª A. Weber (SUI) 51’20.7
2ª H. Hoffmann (GER) +0.4
3ª N. Kaelin (SUI) +0.5
4ª J. Pierrel (FRA) +15.4
5ª L. Coupat (FRA) +38.4
6ª G. Thannheimer (GER) +39.0
7ª W. Walcher (AUT) +43.2
8ª V. Silvestri (ITA) +43.9
9ª M. Kaelin (SUI) +48.3
10ª L. Dellit (GER) +48.6

Le altre italiane
24ª L. Isonni +2’44.6
27ª N. Laurent +3’41.7

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: