Sci di fondo | 14 marzo 2021

Sci di Fondo - Heidi Weng torna alla vittoria nella 30 gundersen in Engadina. 21^ Comarella

Dopo oltre tre anni la norvegese sale in cima al podio. Sul podio Andersson e Stupak. Diggins vince anche la coppa distance.

Heidi Weng al momento dell'attacco decisivo

Heidi Weng al momento dell'attacco decisivo

Bellissimo spettacolo per il finale della Coppa del Mondo femminile di sci di fondo in Engadina.

L'inedita prova spuria a inseguimento in pattinaggio su 30km ha premiato la scaltrezza di Heidi Weng, tornata alla vittoria, la 12^ in carriera, dopo oltre tre anni.

Nel gruppo di 4 atlete che sono arrivate a giocarsi la vittoria, la norvegese è stata quella che ha collaborato meno nel tenere il ritmo alto per impedire il rientro di avversarie pericolose, dopodiché ha piazzato una rasoiata sulla salita finale che ha tagliato le gambe alle rivali.

La piazza d'onore è andata alla svedese Ebba Andersson, al contrario generosissima, che coltivava ancora la speranza di vincere la coppa distance ai danni di Jessie Diggins. Sarebbe stato necessario vincere con l'americana non meglio di 4^. La due volte medagliata di bronzo ai recenti mondiali di Oberstdorf ha provato a rientrare su Weng nel finale fermandosi a 4"5.

In effetti Diggins è poi arrivata 4^, battuta per il podio dalla russa Yulia Stupak giunta 3^ a 33"7. 

Alla spicciolata sono arrivate via via con oltre 1'30 di distacco tutte le ragazze del gruppo inseguitore. 5^ e 6^ la norvegese Marie Helene Fossesholm e la russa Tatiana Sorina, le quali avevano provato a rientrare in vetta nei primi chilometri del fascinoso innevato percorso grigionese. Ottima 7^ la tedesca Pia Fink, 8^ e 9^ le gemelle Lotta e Tiril Udnes Weng, 10^ l'elvetica Nadine Fähndrich.

L'unica atleta a punti delle italiane al via è stata una generosissima Anna Comarella. L'ampezzana è riuscita a rientrare sul gruppo del 5° posto dopo oltre metà gara ma nel finale non ha avuto le gambe per rispondere alle accelerazioni.

Hanno terminato 34^ e 47^ le trentine Francesca Franchi e Caterina Ganz.

A breve partirà la 50 maschile, ultimo atto di un difficile anno per lo sci di fondo.

La classifica completa della 30km gundersen skating

 

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: