Biathlon | 20 marzo 2021

Biathlon - Lukas Hofer, terzo podio in quattro gare: "Posso essere solo contento di un finale così"

Il carabiniere altoatesino è salito sul podio anche nella pursuit: "Nell'ultimo giro mi mancavano un po' di energie, avevo speso tanto per chiudere il gap nel corso di tutta la gara; ma alla fine è arrivato un bel podio"

Foto IBU/Manzoni

Foto IBU/Manzoni

Tre podi nelle ultime quattro gare disputate. Lukas Hofer è protagonista di un finale di stagione di altissimo livello e sta finalmente raccogliendo quanto seminato nel corso di tutto l’anno con risultati che gli consentono di essere nuovamente nella top ten del biathlon maschile. Dopo l’emozione della vittoria di ieri, l’azzurro del CS Carabinieri si è confermato anche oggi, lottando fino alla fine addirittura per la vittoria, chiudendo al terzo posto dopo aver faticato nell’ultimo giro.

L’azzurro si è presentato con il sorriso in mixed zone al termine della gara: «Tre podi nelle ultime quattro gare, se questa ho preso questa abitudine speriamo di mantenerla anche il prossimo anno (ride, ndr). È un buon momento, riesco a gestirmi bene sul tiro ma anche sugli sci».
Nel finale Hofer ha sofferto un po’, anche normale dopo tante gare corse sempre al massimo: «Alla fine mi mancavano un po’ di energie – ha ammesso il carabiniere – perché ho cercato sempre di chiudere un po’ il gap nel corso di tutta la gara, ma ci sta ed alla fine è venuto fuori un bel podio».

Nonostante la soddisfazione per il terzo posto, un perfezionista come Hofer ha anche un piccolo rammarico, quel doppio errore nella prima delle due serie in piedi. «Mi dispiace solo un po’ per il primo poligono in piedi, dove era molto fattibile fare lo zero. Lì ho lavorato un po’ male, ho fatto qualche errore strano. È capitato, ma tanti hanno fatto errori, per cui posso essere soltanto contento per un finale di stagione del genere».

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: