Biathlon | 21 marzo 2021

Biathlon - Ecco le possibili combinazioni per Coppa del Mondo maschile e coppe di specialità

Lægreid e Johannes Bø si giocano la generale, apertissime le coppe mass start; Wierer spera nel terzo posto in classifica

Foto Manzoni/IBU

Foto Manzoni/IBU

Vento permettendo, sarà una domenica da brividi ad Östersund, tra classifica generale maschile ancora da assegnare e coppe di specialità mass start. Alle 13.00 e alle 15.30 i tifosi seguiranno le due gare domenicali con il batticuore, pronti ad emozionarsi. Ovviamente tifando anche per i tre azzurri al via (Vittozzi, Wierer e Hofer), con l’augurio possano togliersi soddisfazioni. Nel caso di Dorothea Wierer c’è anche l’obiettivo della sesta top five consecutiva nella classifica generale di Coppa del Mondo e magari anche il terzo podio consecutivo, il quarto della carriera, considerata la crisi avuta da Hanna Öberg nell’ultimo periodo.

Al netto dell’ultimo scarto, Hanna Öberg ha 10 punti di vantaggio su Dorothea Wierer. In caso di parità la svedese sarebbe avanti per i migliori piazzamenti. L’azzurra sarebbe quindi sul podio vincendo con Öberg non meglio di 3ª, arrivando seconda con Öberg non meglio di 4ª, arrivando 3ª con Öberg non meglio di 7ª e così via. Allo stesso tempo, però Wierer non può permettersi di arrivare alle spalle di Hauser e dovrà anche fare attenzione a Preuss.

Per la Coppa del Mondo maschile il calcolo è semplice: Johannes Bø vince la Coppa del Mondo se arriva davanti a Lægreid e viceversa. Il vincitore della classifica generale della passata stagione si confermerebbe campione per il terzo anno consecutivo se arrivasse dalla nona posizione in poi e Lægreid non fosse tra i ptimi otto.  

JOHANNES BØ CAMPIONE SE
Vince
2° con Lægreid 3°
3° con Lægreid 4°
4° con Lægreid 5°
5° con Lægreid 6°
6° con Lægreid 7°
7° con Lægreid 8°
8° con Lægreid 9°
9° con Lægreid da 10° in poi vince sempre Bø

Molto più complicati i calcoli per la coppa di specialità mass start. Sicuramente Tarjei Bø la farebbe sua vincendo o arrivando secondo. Se fosse terzo dovrebbe augurarsi che Fillon Maillet non vincesse. In caso di quarto posto, dovrebbe augurarsi anche che pure suo fratello Johannes non trovasse il successo. Fillon Maillet, quindi, vincerebbe la coppa chiudendo primo con Tarjei Bø non meglio di terzo. Se arrivasse secondo, il francese dovrebbe augurarsi una mancata vittoria di Johannes Bø e non meglio di un quinto posto per Tarjei Bø.

Per gli scenari della coppa specialità mass start maschile clicca qui


Ancora più complicati i calcoli per la coppa di specialità mass start femminile. Simon la farebbe sua in ogni caso salendo sul podio. Alla francese basterebbe anche un quarto posto in caso di mancata vittoria di Hauser o un quinto se non vincesse una tra l’austriaca, Røiseland e Hanna Öberg. Røiseland farebbe sua la coppa vincendo, con Simon almeno quarta, oppure arrivando seconda con Simon non meglio 7ª, Hauser non più di 3ª e mancate vittorie di Eckhoff, Hanna Öberg oppure Preuss.

Per gli scenari della coppa di specialità mass start femminile clicca qui


WIERER TERZA SE
Risultato Doro e le avversarie non meglio di …

Vince (862) ed Oberg 3ª
2ª (856) con Öberg 4ª e Hauser 3ª
3ª (850) con Öberg 7ª, Preuss 2ª e Hauser 4ª
4ª (845) con Öberg 9ª, Preuss 3ª, Hauser 5ª
5ª (842) con Öberg 12ª, Preuss 3ª, Hauser 6ª
6ª (840) con Öberg 14ª, Preuss 3ª, Hauser 7ª
7ª (838) con Öberg 16ª, Preuss 4ª, Hauser 8ª
8ª (836) con Öberg 18ª, Preuss 4ª, Hauser 9ª
9ª (834) con Öberg 20ª, Preuss 5ª, Hauser 10ª
10ª (833) con Öberg 21ª, Preuss 5ª, Hauser 9ª
11ª (832) con Öberg 22ª, Preuss 5ª, Hauser 10ª
12ª (831) con Öberg 22ª, Preuss 6ª, Hauser 11ª
13ª (830) con Öberg 23ª, Preuss 6ª, Hauser 12ª
14ª (829) con Öberg 23ª, Preuss 7ª, Hauser 13ª
15ª (828) con Öberg 24ª, Preuss 7ª, Hauser 14ª
16ª (827) con Öberg 24ª, Preuss 8ª, Hauser 15ª
17ª (826) con Öberg 25ª, Preuss 8ª, Hauser 16ª
18ª (825) con Öberg 25ª, Preuss 9ª, Hauser 17ª

CLASSIFICA GENERALE TOP 10 (tra parentesi compreso l’ultimo scarto)
1ª T. Eckhoff (NOR) 1139 (1116)
2ª M.O. Røiseland (NOR) 963 (936)
3ª H. Öberg (SWE) 824 (812)
4ª D. Wierer (ITA) 821 (802)
5ª F. Preuss (GER) 815 (792)
6ª L. Hauser (AUT) 803 (800)
7ª D. Alimbekava (BLR) 690 (680)
8ª A. Chevalier-Bouchet 677 (668)
9ª I.L. Tandrevold (NOR) 653 (647)
10ª D. Herrmann (GER) 646 (637)

CLASSIFICA MASS START

1ª J. Simon (FRA) 181 (156)
2ª M. Røiseland (NOR) 175 (139)
3ª L.T. Hauser (AUT) 171 (142)
4ª T. Eckhoff (NOR) 170 (136)
5ª F. Preuss (GER) 167 (135)
6ª H. Öberg (SWE) 165 (138)

CLASSIFICA GENERALE TOP 10 (tra parentesi compreso l’ultimo scarto)
1° J.T. Bø (NOR) 1038 (1004)
2° S.H. Lægreid (NOR) 1034 (1005)
3° Q. Fillon Maillet (FRA) 915 (911)
4° T. Bø (NOR) 882 (855)
5° J. Dale (NOR) 829 (811)
6° S. Samuelsson (SWE) 817 (794)
7° E. Jacquelin (FRA) 802 (785)
8° L. Hofer (ITA) 751 (730)
9° M. Ponsiluoma (SWE) 709 (695)
10° S. Desthieux (FRA) 677 (664)

CLASSIFICA MASS START
1° T. Bø (NOR) 175 (146)
2° J.T. Bø (NOR) 166 (132)
3° Q. Fillon Maillet (FRA) 165 (134)
4° A. Peiffer (GER) 159
5° S.H. Lægreid (NOR) 154 (127)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: