Pianeta Italia | 28 marzo 2021

Fondo - Chicco Pellegrino pigliatutto: suo anche il tricolore della 50km. Superati Salvadori e Bertolina

Individuale in classico, staffetta mista e 50 chilometri skating: Federico Pellegrino a Passo Cereda ha fatto man bassa di titoli tricolori. Sul podio della distanza maggiore anche Giandomenico Salvadori e Mirco Bertolina; titolo U23 a Martin Coradazzi

Federico Pellegrino ai Campionati Italiani di Passo Cereda

Federico Pellegrino ai Campionati Italiani di Passo Cereda

Individuale in classico, staffetta mista e 50 chilometri skating: Federico Pellegrino (Fiamme Oro) a Passo Cereda ha fatto man bassa di titoli tricolori. Anche la maggiore distanza del programma "classico" dello sci di fondo ha visto dunque finire la medaglia d'oro al collo del trentenne poliziotto valdostano di Nus, autentico mattatore del fine settimana primierotto allestito dall'Us Primiero all'ombra delle Pale di San Martino.

Appena scoccate le due ore di gara, ecco la volata che ha sancito l'ultimo verdetto stagionale: impossibile per tutti tenere a bada il vincitore della Coppa del Mondo di specialità che è così passato per primo tra le fotocellule, fermando il cronometro sul 2:00'46"4 lasciandosi alle spalle il padrone di casa Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle) ed il lombardo Mirco Bertolina (Carabinieri).

Appena dietro, a Francesco De Fabiani (Esercito) non è rimasto altro da fare che accontentarsi del quarto posto, seguito ad una quindicina di secondi, dal cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri) con il trentino Paolo Fanton (Esercito) sesto in graduatoria. Il settimo tempo ha quindi consegnato al friulano Martin Coradazzi (Esercito) lo scudetto under 23, podio di categoria che ha ospitato anche il corregionale Luca Del Fabbro (Fiamme Gialle, undicesimo assoluto) ed il trentino IVan Mariani (Fiamme Oro, 15° al traguardo).

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: