Sci di fondo | 01 aprile 2021

Fondo - Ustiugov: "Dimenticate quanto feci a Seefeld, cose del genere non devono più accadere"

Il fondista russo ha così commentato la lite tra due atleti avvenuta nel corso dei Campionati Russi: "I media apprezzano le liti, ma i bambini guardano ed emulano noi atleti di Coppa del Mondo"

Foto di Flavio Becchis

Foto di Flavio Becchis

Al termine della semifinale della team sprint dei Campionati Russi di sci di fondo, in corso a Tyumen, vi è stato una scaramuccia tra due fondisti, Vladislav Afanasiev ed Anton Bykov, appena superato il traguardo. Una scena che ha riportato la mente a quanto accaduto a Lahti tra Bolshunov e Mäki, oppure tra Ustiugov e Klæbo ai Mondiali di Seefeld, quando il russo diede anche una spinta al norvegese dopo vari insulti.

Proprio Ustiugov ha commentato a Telesport quanto avvenuto, confermando l’impressione, avuta già da tutti negli ultimi mesi, di essere molto maturato. «Erano già al traguardo. In linea di principio non è successo nulla di grave, hanno solo rotto un bastone. La cosa grave, però, è che ciò sta accadendo sempre più spesso. Lo sci di fondo non regala una bella immagine di sé quando c’è un litigio al traguardo. Vorrei che l’incidente che mi ha visto protagonista a Seefeld venisse dimenticato il prima possibile, affinché non accada nulla di simile in futuro. I media lo hanno apprezzato, ovviamente, ma quando i bambini lo guardano ed iniziano a gareggiare in un Campionato Russo, possono poi dire che gli atleti russi lo fanno ai Mondiali ed emularci»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: