Biathlon | 06 aprile 2021

Biathlon - Un oro e due argenti ai Campionati Russi, ma Ushkina sta per passare alla Romania

La ventiquattrenne della Repubblica di Mordovia è stata grande protagonista ai Campionati Russi, ma c'è già l'accordo tra le federazioni di Russia e Romania per il suo cambio di nazionalità

Foto Instagram di Natalia Ushkina

Foto Instagram di Natalia Ushkina

Soltanto una settimana fa vi avevamo scritto la storia di Elena Kruchinkina, passata dalla Russia alla Bielorussia insieme alla sorella Irina, provenienti dalla Repubblica di Mordovia. Dalla stessa regione della Russia arriva anche la prossima atleta in procinto di lasciare la Russia, Natalia Ushkina. La ventiquattrenne, capace di ottenere ottimi risultati in IBU Cup Junior nel 2015/16 e 2016/17, non è mai stata considerata per le squadre nazionali russe.

Così già un anno fa Ushkina ha deciso di passare alla Romania, ha ottenuto il passaporto e trovato ora e ha ottenuto anche il permesso della Federazione Russa. Nel corso dell'ultima stagione, in attesa che si completassero le ultime pratiche burocratiche, si è allenata con la squadra della sua regione, la Repubblica di Mordovia. Ai recenti Campionati Russi è stata la grande protagonista, battendo le atlete della nazionale. Ushkina è giunta seconda nella sprint, prima nella pursuit e seconda nella mass start, tanto da essere inserita di diritto nel gruppo di atlete tra le quali verrà selezionata la squadra nazionale russa.

Troppo tardi? Così sembrerebbe, visto che Ushkina è in procento di passare alla nazionale rumena, dopo che nei giorni scorsi anche la Federazione Russa ha annunciato di aver trovato l'accordo con la Romania. «Ho ricevuto il mio passaporto poche settimane fa e il mio trasferimento è già stato convalidato dalla Federazione» ha affermato. Nella nazionale rumena troverebbe un'altra ex russa, Elena Chirkova, potrà probabilmente fare il suo esordio in Coppa del Mondo e sognare le Olimpiadi.

Come le due Kruchinkina, ma anche Kuklina e Domracheva, Ushkina si appresta ad essere l'ennesima atleta a lasciare la Russia per rappresentare un'altra nazione, il segnale evidente che qualcosa nel sistema russo non funziona. Non abbiamo la certezza se questa atleta abbia i mezzi per puntare a grandi risultati in Coppa del Mondo, ma probabilmente visti i suoi risultati nei Campionati Russi un abbaglio è stato preso. In Russia sperano che il presidente della Federazione Russa, Maygurov, potrebbe presto chiedere ad Ushkina di restare e gareggiare per la Russia. «Ne dovrei parlare, non lo so» ha affermato a Match TV. 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: