Sci di fondo | 07 aprile 2021

È scomparso Albino Belmondo, il papà dell'olimpionica Stefania

La grande campionessa dello sci di fondo italiano piange, assieme alla mamma Alda ed i fratelli Manuela ed Enrico, la scomparsa di suo papà Albino, che le regalò il primo paio di sci in legno

È scomparso Albino Belmondo, il papà dell'olimpionica Stefania

La comunità montana della Valle Stura e il mondo dello sci di fondo italiano si è stretto attorno a Stefania Belmondo, che nel pomeriggio di martedì 6 aprile ha pianto la scomparsa di suo papà Albino.

Fu proprio il padre ha costruirle e darle in dono il primo paio di sci di fondo in legno, quando Stefania era ancora una bambina di appena tre anni. Da quel giorno quella giovane della piccola Pietraporzio ne ha fatta di strada, fino a diventare l'atleta italiana più medagliata di sempre nella storia dei Giochi Olimpici invernali. Sempre col papà al suo fianco, prima nelle piccole gare locali poi nei numerosi eventi per festeggiare i grandi successi della campionessa azzurra. Stefania conserva ancora gelosamente quel paio di sci in legno, appesi sulla parete di casa.

Albino, ex dipendente dell'Enel, è venuto a mancare nella propria abitazione, lasciando sua moglie Alda, i figli Manuela, Stefania ed Enrico, ed i nipoti. I funerali si svolgeranno giovedì pomeriggio alle 15, ovviamente in forma strettamente privata a causa dell'emergenza covid.

La redazione di Fondo Italia si stringe attorno a Stefania, ai fratelli e alla mamma Alda per la scomparsa del caro Albino.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: