Sci di fondo | 10 aprile 2021

Fondo - Bolshunov continua a vincere: sua la Ugraloppet, marathon da 50 km in skating

Il vincitore della Coppa del Mondo si è imposto su Skakirizianov e sul biatleta Porshnev; nella gara femminile trionfo di Sorina su Nepryaeva e Stupak

Foto Newspower

Foto Newspower

Continua a vincere Alexander Bolshunov. Il detentore della Coppa del Mondo di sci di fondo si è imposto questa mattina nella 50 km della Ugraloppet, marathon di 50 km in skating. Un netto successo in una gara con tanto pubblico presente e ben 597 atleti che hanno tagliato il traguardo della gara maschile. Bolshunov si è imposto davanti a Raul Shakirizianov, classe ’89, in passato vincitore di diverse medaglie alle Universiadi, staccato di  1’45”. In terza posizione è giunto il biatleta Nikita Porshnev, staccato di 2’13”. Quarta piazza per Rifat Safiullin, a 5’51”, capace di mettersi di un soffio alle spalle Sergey Turishev, bravo quest’ultimo ad arrivare davanti a tanti atleti da lui allenati. In settima posizione ha concluso un altro ex campione dello sci di fondo russo, Aleksandr Legkov, bravo a mettersi alle spalle il biatleta Matvey Eliseev. Decima posizione per Evgeny Belov. Molti hanno preso il via soltanto per il gusto di partecipare, come ad esempio Aleksey Chervotkin, giunto 22°, o Sergey Ustiugov arrivato 27°.

La gara femminile è stata dominata a Tatiana Sorina, che ha vinto con un vantaggio addirittura di 7’26” su Natalia Nepryaeva, giunta al secondo posto. In terza piazza, addirittura a 16’50” Yulia Stupak, che nel finale è riuscita a prendersi il podio ai danni di Mariya Istomina. Undicesima posizione per Yana Kirpichenko.

 

Files:
 ugraski 2021 classifica femminile (0.9 MB)
 ugraski 2021 classifica maschile (6.1 MB)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: