Sci di fondo | 12 aprile 2021

Sci di Fondo - Hanna Falk si ritira dopo undici anni in nazionale

La svedese ha detto addio dopo tanti anni in nazionale; il quarto posto nella sprint di Ulricehamn sarà l'ultimo risultato in Coppa del Mondo; il futuro? Se la schiena lo permetterà sarà nelle lunghe distanze

Sci di Fondo - Hanna Falk si ritira dopo undici anni in nazionale

È arrivato un altro importante ritiro nello sci di fondo, quello di Hanna Falk. La trentunenne svedese ha deciso di lasciare la nazionale e "lo sci di fondo tradizionale", come lei stessa lo ha definito, ad undici anni di distanza dalla sua prima stagione in Coppa del Mondo.

In realtà Hanna Falk aveva già avuto un assaggio di Coppa del Mondo nel marzo 2007, ad appena 17 anni, quando non riuscì a superare le qualificazioni. Vi è tornata oltre due anni dopo, nella stagione 2009/10, e le sue prime uscite stagionali furono folgoranti. Finale sfiorata nella prima sprint in classico della stagione a Kuusamo, poi subito vittoria alla seconda sprint, in questo caso in skating, a Düsseldorf. Poi altro successo, ad Otepää a gennaio.

Tanti problemi non le hanno permesso di esprimersi al meglio nelle stagioni successive, ma Falk ha avuto il merito di risollevarsi sempre, arrivando nuovamente alla vittoria nella stagione 2017/18, quando conquistò due successi. L'anno precedente, pur senza vincere, aveva chiuso terza nella classifica generale di specialità sprint. Purtroppo le è mancata la medaglia nei grandi eventi, con il quarto posto nella sprint dei Mondiali di Lahti del 2017 e il quinto alle Olimpiadi di Pyeongchang del 2018. 

Dopo aver sofferto tanto nelle ultime stagioni a causa di problemi alla schiena, Falk ha detto basta, non dopo aver avuto però un'ultima recita in Coppa del Mondo, il bel quarto posto nella sprint di Ulricehamn.

«Dopo aver riflettuto un po' - ha scritto Falk su Instagram - ho deciso che la mia carriera con la divisa bianca della nazionale bianca è finita. Finisco quindi il mio impegno nello sci di fondo tradizionale. È stato bello che la mia ultima gara di Coppa del Mondo sia stata una sprint ad Ulricehamn. Faccio parte della squadra nazionale di sci da undici anni e già negli anni precedenti lo avevo fatto da junior. È stato un sogno appartenere all'élite mondiale e partecipare a gare di Coppa del Mondo, Olimpiadi e Mondiali. Sono orgogliosa e felice di quello che ho ottenuto lì! Ho vinto, perso, riso, pianto, combattuto, mi sono difesa e sono cresciuta a tutti i livelli. Ho vissuto tante esperienza con così tante persone simpatiche. Grazie a tutti coloro che hanno fatto parte di questo viaggio. Senza di voi non sarei niente».

Hanna Falk non ha però dato un addio definitivo allo sci di fondo. L'intenzione potrebbe essere di provare con il circuito delle lunghe distanze. «Ora mi prenderò alcune settimane tranquille e mi ricaricherò. Ho bisogno di fare alcuni esami alla schiena per capire con certezza cosa fare in futuro. Ho sempre avuto l'ambizione e il sogno di provare le gare a lunga distanza. Sono curiosa di sapere quanto posso diventare brava in questo e spero davvero di essere in grado di mettere in piedi questo progetto la prossima stagione».

Molto belli i messaggi che le hanno scritto alcune ex compagne di squadra, a cominciare dalle più giovani come Frida Karlsson ed Ebba Andersson.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: