Biathlon | 14 aprile 2021

Biathlon - A sorpresa arriva il ritiro di Giuseppe Montello: passerà allo sci di fondo

Il biatleta del Centro Sportivo Esercito ha annunciato il suo ritiro dal biatlon per passare allo sci di fondo. Una decisione inaspettata.

Foto Giovanni Auletta Pentaphoto

Foto Giovanni Auletta Pentaphoto

A sorpresa arriva il ritiro di Giuseppe Montello. Il biatleta friulano ha deciso di intraprendere una nuova carriera, passando allo sci di fondo. Dopo tante cadute, dovute soprattutto ad infortuni, dalle quali si è sempre rialzato, Montello era tornato quest'anno dimostrando un'ottima condizione fisica e buonissimi tempi sugli sci.

Sicuramente ci si aspettava il tentativo di riprendersi il pettorale in Coppa del Mondo, invece a sorpresa il ventottenne di Forni Avoltri ha deciso, d'accordo ovviamente con il Centro Sportivo Esercito, di passare allo sci di fondo. Una scelta coraggiosa, ma che è nelle corde di un atleta sempre molto caparbio e determinato, come hanno dimostrato i suoi continui ritorni. Chiude la sua carriera nel biathlon con il 27° posto nella sprint di Nove Mesto come miglior risultato.

Sui social tanti i saluti per il friulano, ovviamente soprattutto da Lisa Vittozzi, sua grandissima amica che gli ha scritto immediatamente un bel messaggio.

Ecco quanto scritto da Giuseppe Montello sul proprio profilo instagram.

"Caro biathlon, ti ringrazio per le soddisfazioni, le emozioni, gli insegnamenti e perché no, anche le batoste che solo uno sport cosi sa regalare.
Negli anni ho vissuto delle esperienze indimenticabili, e mi hai insegnato a rialzarmi dopo ogni caduta.
Un grande grazie va a tutte le persone che mi hanno sostenuto durante questo percorso, senza di loro non sarebbe stato possibile.

Sento però che è arrivato il momento di cambiare, e dopo un'attenta valutazione assieme al Comando e ai tecnici del Centro Sportivo Esercito, che ringrazio per il continuo sostegno, abbiamo deciso di appendere la carabina al chiodo e intraprendere una nuova sfida nello sci di fondo.
Sono consapevole che non sarà facile, ma non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura, con l'impegno e la voglia di allenarmi di sempre, senza nascondere l'emozione e l'entusiasmo di vedere dove posso arrivare in un circuito nuovo.

Un grosso in bocca al lupo ai tecnici e ai miei compagni del biathlon, da oggi avrete un tifoso in più".

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: