Salto | 18 aprile 2021

Salto con gli sci - Bocciata la proposta, niente gare di volo per le donne; la rabbia di Lundby

La commissione della Coppa del Mondo di salto con gli sci ha bocciato la proposta di far saltare le donne anche dai trampolini di volo; Lundby si arrabbia: "Così è difficile far crescere l'interesse nel confronti del nostro sport"

Salto con gli sci - Bocciata la proposta, niente gare di volo per le donne; la rabbia di Lundby

È stata respinta la proposta della Norvegia di permettere anche alle donne di gareggiare sui trampolini di volo. La commissione Coppa del Mondo della FIS ha votato contro questo cambiamento che avrebbe portato la completa parità tra uomini e donne.

Molto delusa soprattutto Maren Lundby, che avrebbe sognato di misurarsi sui trampolini di volo. «Sono incredibilmente delusa, non riesco proprio a crederci. Ci viene costantemente detto che le nostre gare non sono abbastanza interessanti per essere considerate al pari con gli uomini. Sfortunatamente, è difficile far crescere l'interesse nei nostri confronti, se non possiamo mostrare il nostro lato migliore», ha affermato la campionessa norvegese Maren Lundby a Dagbladet..

I voti favorevoli alla proposta norvegese sarebbero stati sette contro i nove contrari. Secondo quanto riferito da Dagbladet, la Norvegia è stata però l'unica nazione importante a votare a favore di questo cambiamento.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: