Combinata | 21 aprile 2021

Combinata Nordica - Clamoroso in Norvegia: lascia il capo allenatore della nazionale; ha trovato un altro lavoro

Peder Sandell si è dimesso, dopo aver ricevuto una bella offerta di lavoro al di fuori degli sport invernali; la direzione agonistica è ora alla ricerca di un sostituto

Foto Newspower

Foto Newspower

Novità clamorosa nella combinata nordica norvegese. Peder Sandell, capo allenatore della nazionale norvegese nelle ultime due straordinarie stagioni, si è dimesso dal suo ruolo.

Una scelta personale, quella di Sandell, che ha trovato un altro lavoro presso il Sector Alarm Group di Oslo, dal quale è stato assunto per ricoprire il ruolo di Head of Culture & Engagement. Una scelta di vita da parte dell'allenatore che da cinque stagioni è nello staff tecnico norvegese e ha contribuito ai grandi successi ottenuti dalla nazionale.

Il direttore agonistico Ivar Stuan è ora alla ricerca di un sostituto, da trovare al più presto visto che si è nell'anno olimpico. «Voglio ringraziare Peder per l'ottimo lavoro svolto con noi e non sarà facile sostituire una persona capace come lui» ha affermato il direttore agonistico.

Sandell ha il contratto in scadenza con la Norwegian Ski Association il prossimo 1 giugno, ma si prenderà delle ferie. Ciò significa che l'ultimo giorno lavorativo ordinario è il 21 aprile.

«Abbiamo le Olimpiadi di Pechino la prossima stagione
- ha proseguito Stuan - nelle quali abbiamo l'obiettivo di vincere l'oro olimpico. Poi abbiamo il Mondiale a Planica nel 2023 e quello casalingo di Trondheim nel 2025. Vogliamo annunciare il capo allenatore all'interno della selezione della squadra nazionale che è in programma per il 5 maggio».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: