Combinata | 21 aprile 2021

Nella stagione 2022/23 un evento di combinata nordica dal trampolino di volo? "Ci stiamo lavorando"

Il direttore della Coppa del Mondo, Lasse Ottesen, ha parlato di questa opportunità in un'intervista al sito FIS; nel frattempo ha anche confermato l'obiettivo di introdurre la gara femminile nel programma olimpico del 2026

Foto di Newspower

Foto di Newspower

Una competizione di combinata nordica dai trampolini di volo? Potrebbe essere una delle grandi novità da introdurre a partire dalla stagione 2022/23. Ad affermarlo è stato il direttore della Coppa del Mondo di combinata nordica, Lasse Ottesen, al sito ufficiale della FIS: «Stiamo entrando in una stagione olimpica - ha affermato parlando degli argomenti trattati in occasione della sotto commissione della Coppa del Mondo che si è svolta lo scorso weekend - quindi non stiamo apportando grandi cambiamenti alle nostre regole e regolamenti. Ci sono alcuni piccoli aggiustamenti alle regole per il triple, che sono stati proposti e saranno discussi ulteriormente nella riunione del Comitato della Combinata Nordica a maggio. Inoltre, ho incaricato il Committee for Officials, Rules and Control di sviluppare delle regole per un evento di volo con gli sci di combinata nordica. Ci stiamo lavorando da tempo e speriamo di poterlo presentare nel calendario per il 2022/23». 

Insomma è in embrione un evento che cambierebbe la storia della disciplina in campo maschile. Proprio in un periodo in cui la combinata nordica è in evoluzione grazie all'introduzione della Coppa del Mondo femminile, che quest'anno vedrà già in programma dieci eventi. L'obiettivo è ora l'introduzione della gara femminile nel programma olimpico di Milano-Cortina 2026: «La prossima stagione comprende 10 eventi di Coppa del Mondo, 10 eventi di Coppa Continentale e i Campionati mondiali di sci junior FIS a Zakopane. I Campionati mondiali di sci nordico FIS a Planica includeranno già un evento a squadre miste oltre all'individuale femminile. Si spera che il passo più emozionante arrivi nell'estate del 2022, quando il CIO deciderà sul programma delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Con gli ultimi sviluppi e il programma futuro per la Combinata Nordica femminile, mi aspetto che il CIO lo includa nel programma per il 2026».

 

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: