Salto | 23 aprile 2021

Salto - La Federazione Polacca: "Noi ed altri team manderemo i migliori alla tappa di Continental Cup in Cina"

La tappa cinese è in programma il 13 e 14 novembre, una settimana prima rispetto alla partenza della Coppa del Mondo

Salto - La Federazione Polacca: "Noi ed altri team manderemo i migliori alla tappa di Continental Cup in Cina"

La nazionale polacca di salto vorrebbe competere nell'Olympic trials, che è in programma a Zhangjiakou, in Cina, per il 13 e 14 novembre, valido per la Continental Cup. Lo ha riferito Jan Winkiel, segretario dell'Associazione Polacca di Sci in un'intervista rilasciata martedì alla tv polacca. Una competizione che si svolgerà una settimana prima del via ufficiale della Coppa del Mondo, programmato per la settimana successiva a Nizhny Tagil, in Russia.

«Vogliamo certamente essere lì, la questione è quali saltatori parteciperanno. Vi sono alte possibilità che sia noi sia altri team manderemo lì la prima squadra. E da lì andranno immediatamente a Nizhny Tagil per la prima di Coppa del Mondo. La difficoltà principale per gli atleti è la quota. Il trampolino si trova circa a 1500 metri sopra il livello del mare e le piste di fondo sono 300 metri più in alto. Varrà la pena scoprire come reagirà il corpo in tali condizioni» ha affermato Winkiel.

Grzegorz Sobczyk, assistente dell'allenatore della nazionale Michal Dolezal, ha sottolineato che il calendario intenso non complica la situazione: «Viaggiare così lontano è sempre complicato logisticamente. Dobbiamo ancora programmare il tutto precisamente. Sicuramente stiamo già parlando del prossimo inverno e saremo pronti per ogni eventualità. Novembre è già un mese in cui la maggior parte dei saltatori sono pronti».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: