Sci di fondo | 03 maggio 2021

Sci di fondo - Anna Dyvik rifiuta la convocazione in nazionale: "È il momento di andare all-in"

La fondista svedese ha annunciato di aver rifiutato la convocazione in nazionale: "I dirigenti hanno capito la mia scelta e mi hanno assicurato che non influenzerà le convocazioni"

Sci di fondo - Anna Dyvik rifiuta la convocazione in nazionale: "È il momento di andare all-in"

La Svezia dovrebbe a breve la composizione delle squadre nazionali di sci di fondo per la stagione 2021/22. La certezza è che vi sarà un’assenza importante, quella di Anna Dyvik che, come riferito dalla stessa atleta ad Aftonbladet, ha rifiutato la convocazione in nazionale.

«Ho davvero pesato vantaggi e svantaggi – ha affermato la fondista svedese – è difficile prendere una decisione così importante. Ho sempre sognato di essere in nazionale fin da quando ero bambini, quindi è chiaro che per me non fosse facile rinunciarvi. Ma da una parte sento di voler fare qualcosa in cui credo al cento per cento, sono stanca di sentirmi in una sorta di terra di confine come nelle ultime stagioni. Sento di voler andare all-in ora».

Dyvik si è detta certa che questa sua scelta non influenzerà i selezionatori quando bisognerà poi decidere il contingente per le gare di Coppa del Mondo: «Ho parlato con i dirigenti della nazionale spiegando la mia decisione. L’hanno capita e mi hanno assicurato che non influenzerà le loro scelte in inverno».

La fondista svedese si avvarrà dell'aiuto di Viktor Thorn, che ha appena messo fine alla sua carriera da atleta.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: