Biathlon | 08 maggio 2021

Biathlon - Lægreid: "Fino a pochi mesi fa mi sponsorizzavano soltanto i miei zii"

La vita del biatleta norvegese è cambiata tantissimo nell'ultima stagone: "È stata una stagione incredibile, ancora fatico a crederci"; l'allenatore Kristiansen: "Dovremo abbasare le aspettative"

Foto IBU Manzoni

Foto IBU Manzoni

È stato il sorprendente protagonista della stagione, capace di lottare per la vittoria della Coppa del Mondo fino all'ultimo poligono dell'ultima gara della stagione. Meno di due anni fa Sturla Holm Lægreid gareggiava in Coppa di Norvegia, ora è uno dei punti di riferimento della Coppa del Mondo, un salto che ovviamente gli ha cambiato la vita.

In un'intervista rilasciata a TV2, il ventiquattrenne di Bærum ha ammesso di non essersi ancora realmente reso conto di quanto è successo. «È stato completamente folle, anche adesso fatico a crederci. È stata un'avventura difficile da descrivere. Sono successe molte cose in un anno».

Le ottime prestazioni gli hanno portato notorietà e di conseguenza diversi sponsor si sono fatti avanti, anche se ovviamente le cifre sono ben diverse da quello di Johannes Bø. Proprio nelle ultime settimane, Lægreid si è assicurato la sponsorizzazione della casa automobilistica Polestar, collegata alla Volvo. «Sicuramente sono riuscito ad attrarre maggiormente gli sponsor quest'anno. In precedenza, solo lo zio e la zia mi sponsorizzavano, ora potrebbero esserci altri interessati. Mi sto muovendo per trovarne di nuovi».

Già in passato Lægreid aveva curiosamente ammesso di avere un opuscolo che presentava agli sponsor. «Ora lo abbiamo rinnovato, utilizzando immagini un po' più aggiornate e soprattutto ho avuto la possibilità di riempire un po' l'elenco dei risultati. Comunque sulla prima pagina è ancora scritto: "Il mio nome è Stula Holm Lægreid. Sono un biatleta di 24 anni di Bærum". Nel caso qualcuno non avesse avuto una TV quest'inverno, penso possa essergli utile una piccola introduzione».

Ora Lægreid si prepara ad affrontare la sua prima stagione olimpica. L'allenatore Egil Kristiansen è convinto che al biatleta norvegese si presenteranno nuove sfida: «L'anno scorso poteva allenarsi in pace e forse nessuno aveva grandi aspettative. Quest'anno sarà un po' diverso. Dobbiamo lavorare un po' con lui per abbassare le aspettative, visto quanto gli sta accadendo intorno».

Insomma tra sponsor ed aspettative sarà una stagione con nuove sfide per Lægreid.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: