Sci di fondo | 12 maggio 2021

Sci di Fondo - La squadra del Comitato Appennino Emiliano è tornata al lavoro

Dal 7 al 9 maggio lavoro atletico per alcuni giovani atleti di Sci Fondo Pavullese, Olimpic Lama, SS Frassinoro e Sci Nordico Bismantova

Sci di Fondo - La squadra del Comitato Appennino Emiliano è tornata al lavoro

Si svolto, nei giorni 7, 8 e 9 maggio, il primo raduno dei giovani fondisti delle società del Comitato Appennino Emiliano. Il primo giorno, ai Campi Polivalenti di Lama Mocogno, è stato dedicato alle prove di forza, alle quali ha fatto seguito un test sui 400 metri ak Campo Minelli di Pavullo.

La giornata di sabato 8 ha visto i ragazzi impegnati in esercitazioni di tecnica su skiroll in tecnica classica, seguite da test di potenza sui 100 metri e resistenza su 2,5 Km in salita. Domenica 9, ancora al Campo Minelli di Pavullo si sono svolti test atletici, salto in lungo e triplo da fermo, 3000 e 5000 mt, per ambo i sesso.

Al raduno erano presenti quindici atleti: Anna Maria Ghiddi, Giovanni Venturelli, Alessandro Ricci, Elisa Pattarozzi, Gabriele Frunza, Alex e Cristian Bortolotti dello Sci Fondo Pavullese; Anna, Alessandro ed Antonio Tazzioli, Marianna Barbieri e Diego Panari dell'Olimpic Lama; Francesco e Sofia Marcolini della S.S. Frassinoro ed Andrea Costantino dello Sci Nordico Bismantova.

I tecnici Sandro e Marco Sala, pur non aspettandosi grandi prestazioni da questo primo raduno dopo la pausa post agonistica, si sono dichiarati soddisfatti sia per le condizioni generali dimostrate dai ragazzi sia per il clima all'interno della squadra.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: