Salto | 20 maggio 2021

Salto con gli sci - Intevento alla schiena per Robert Johansson

Il saltatore norvegese è stato operato per risolvere i problemi legati alla protrusione del disco invertebrale che l'ha penalizzato nelle ultime due stagioni

Salto con gli sci - Intevento alla schiena per Robert Johansson

La stagione 2020/21 è stata molto positiva per il saltatore norvegese Robert Johansson, che a Lahti ha conquistato la sua terza vittoria in Coppa del Mondo e ad Oberstdorf ha vinto due argenti, nella gara mista e nell'individuale dal large hill. Risultati ottenuti nonostante dei problemi alla schiena che ne hanno limitato il rendimento.

Questa settimana, il trentunenne saltatore norvegese ha deciso di affrontare un intervento chirurgico, come ha egli stesso svelato sui social, per risolvere i problemi legati alla protrusione del disco invertebrale. «È stata un'operazione in artroscopia, che ha rimosso i rigonfiamenti dal disco intervertebrale - ha affermato Johansson al sito berkutschi.com - l'intervento è andato bene e sento un grande miglioramento nella zona che mi dava fastidio. Questo problema ha condizionato le due stagioni precedenti. Dopo aver eseguito la risonanza magnetica, siamo giunti alla conclusione che l'intervento fosse necessario».

Ora un periodo di riposo per Johansson, poi il ritorno all'allenamento sperando di poter finalmente affrontare una stagione senza accusare dolore: «Non vedo l'ora di riprendere l'allenamento. Farò di tutto per essere pronto al 100% per un inverno pieno di grandi eventi».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: