Biathlon | 03 giugno 2021

Biathlon - Hanna Öberg: "Aver già vinto delle medaglie olimpiche può essere un vantaggio"

La svedese, che ha conquistato un oro ed un argento a Pyeongchang, pensa alle Olimpiadi di Pechino senza dimenticare il brutto finale della passata stagione: "Le ultime gare mi hanno dato maggiori motivazioni"

Biathlon - Hanna Öberg: "Aver già vinto delle medaglie olimpiche può essere un vantaggio"

Dall’inizio della primavera, Hanna Öberg ha parlato più volte della sua ultima stagione che è stata dai due volti. Se da una parte la svedese ha vinto subito due gare a Kontiolahti al via della stagione e conquistato anche un argento nell’individuale dei Mondiali di Pokljuka, dall’altra le ultime tre settimane di Coppa del Mondo sono state un autentico calvario per lei, con risultati ben lontani dalle sue possibilità.

«Potrei non aver sempre gestito le energie nel modo giusto nel corso dell’inverno – ha affermato Öberg a Langd.se – nel finale di stagione ero anche molto stanca mentalmente. Il finale è stato ovviamente lontano dall’ideale, ma mi ha anche dato ancora maggiori motivazioni ad allenarmi per fare meglio».

La svedese vuole però guardare il bicchiere mezzo pieno, in quanto ritiene di essere migliorata rispetto al passato. «Questo inverno in alcune gare ho migliorato l’abilità di dare tutto ciò che avevo, tagliando il traguardo dopo aver dato il cento per cento di me stessa. Non riuscivo a farlo in passato. Ho imparato a spingermi oltre, ma devo anche recuperare di conseguenza. Questo è ciò che non mi è riuscito».

La testa è ora rivolta già alle Olimpiadi di Pechino. Hanna Öberg ha già la certezza del posto e vi arriva con in bacheca già l’oro vinto nell’individuale olimpica di Pyeongchang, oltre all’argento in staffetta. La venticinquenne crede che questi risultati possano darle maggiori certezze in vista dei prossimi Giochi. «Ho un’esperienza molto positiva delle precedenti olimpiadi e spero di farne una simile anche questa volta. Il fatto che io abbia già vinto delle medaglie olimpiche è sicuramente un vantaggio. Penso che ciò mi permetterà di ad approcciare ai Giochi con maggiore tranquillità rispetto a come sarebbe se non le avessi».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: