Skiroll | 13 giugno 2021

Skiroll - A Rieti assegnati i titoli italiani mass start: vittorie per Elisa Sordello ed Emanuele Becchis

Nell'ambito del Rieti Sport Festival si sono disputate le mass start in skating con ruote lente; doppio successo cuneese tra i senior; tra gli juniores festeggiano Laura Mortagna ed Aksel Artusi

Foto di Flavio Becchis

Foto di Flavio Becchis

Dopo il bellissimo ritorno alle competizioni di sabato ad Amatrice, dove si è svolta la prima gara di Coppa Italia 2021, lo skiroll ha assegnato questa mattina i primi titoli italiani. Nel bellissimo scenario di Rieti, nell’ambito del Rieti Sport Festival, si è svolto il Campionato Italiano Assoluto di skiroll, format mass start in tecnica libera, valido anche per la Coppa Italia Cascina Bianca. Le competizioni si sono svolte su percorso cittadino con skiroll a ruote lente.

Le gare, organizzate dal Winter Sport di Subiaco e lo Sci Club Artemisio di Amatrice, hanno visto un doppio successo cuneese con Elisa Sordello ed Emanuele Becchis, entrambi dello Sci Club Entracque Alpi Marittime.

Un autentico dominio quello della 2000 di Robilante nella 10 km femminile. Sordello è andata presto in fuga assieme alla veneta Laura Mortagna, che gareggia per le Fiamme Oro. La piemontese ha imposto un ritmo molto alto che ha sfiancato la veneta, costretta a staccarsi. Così per la giovane della “valanga arancio” è stata un’autentica passerella fino al successo finale, arrivato con un vantaggio di oltre un minuto. Alle sue spalle Mortagna è stata raggiunta da Anna Bolzan, le due hanno fatto gara assieme, quando sull’ultima salita la 2003 delle Fiamme Oro è andata all’attacco prendendosi la seconda piazza, che le è valsa anche l'oro nella categoria juniores. Ai piedi del podio la valdostana Sabrina Borettaz, mentre quinta ha concluso l’emiliana Anna Maria Ghiddi.

Arrivo in volata, invece, nella gara maschile, che come da tradizione è stata molto più tattica rispetto alla competizione femminile. Dopo 17 km di gara, le medaglie si sono giocate tutte allo sprint finale. È stata grande battaglia tra gli azzurri Emanuele Becchis e Matteo Tanel, detentore della Coppa del Mondo, risolta a favore del piemontese per appena un decimo proprio all'ultima spinta. Per il ventottenne dello Sci Club Entracque Marittime è la seconda vittoria in due giorni. Niente male come ritorno. Sul terzo gradino del podio Tommaso Dellagiacoma. Il trentino, ex Centro Sportivo Carabinieri, ha gareggiato per il Team Sottozero, cogliendo un bellissimo podio che sancisce un ottimo inizio della sua estate. Ai piedi del podio il veneto Jacopo Giardina, che si è messo alle spalle Michael Galassi. Da segnalare l’ottimo ottavo posto di Aksel Artusi, classe 2004 di Livigno, vincitore del titolo juniores.

In totale 83 gli iscritti dalla categorie giovanili fino ai senior. Nelle altre competizioni si sono imposti: Alessandro Papa (Bismantova) nei Baby maschili, Martina Agostinetto (Montebelluna) nei Cuccioli femminile, Francesco Maugeri (Linguaglossa) nei Cuccioli maschile, Ilaria Paglione (Capracotta) tra le U14 femminile, Vincent Pession (Amis de Verrayes) negli U14 maschili, Chiara Agostinetto (Valdobbiadene) nell’Under 16 femminile, Tommaso Tozzi (Winter Subiaco) nell’Under 16 maschile e Guido Masiero (Valdobbiadene) nel Master C maschile.

CLASSIFICA FINALE FEMMINILE TOP 10
1ª E. Sordello (Entracque) 28’12.6
2ª L. Mortagna (Fiamme Oro) +1’09.7
3ª A. Bolzan (Orsago) +1’15.3
4ª S. Borettaz (Amis de Verrayes) +1’25.9
5ª A.M. Ghiddi (Sci Fondo Pavullese) +1’54.0
6ª A. Tazzioli (Olimpic Lama) +2’02.0
7ª E. Rossato (Carisolo) +3’12.2
8ª G. Leonardo (Amis de Verrayes) +3’12.3
9ª R. Cenci (Gallio) +4’00.6
10ª M. Angelaccio (Capracotta) +4’09.9

CLASSIFICA FINALE MASCHILE TOP 10
1° E. Becchis (Entracque) 38’30.6
2° M. Tanel (Robinson) +0.1
3° T. Dellagiacoma (Carabinieri) +2.8
4° J. Giardina (Valdobbiadene) +5.3
5° M. Galassi (Orsago) +5.9
6° A. Dalla Via (Team Futura) +6.0
7° L. Curti (Orsago) +7.2
8° A. Artusi (Livigno) +10.6
9° M. Valerio (Carisolo) +30.9
10° R. Munari (Ski College Veneto) +34.4

Files:
 Classifica UFFICIALE (190 kB)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: