Sci di fondo | 19 luglio 2021

Sci di Fondo - Pragelato ospiterà le competizioni dei Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025

Dopo le Universiadi, Torino organizzerà anche l'evento rivolto ad atleti con disabilità intellettiva; tanta la soddisfazione dell'Amministrazione Comunale di Pragelato: "Siamo onorati e felici"

Sci di Fondo - Pragelato ospiterà le competizioni dei Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025

Non solo le Universiadi, dove dovrebbe ospitare le gare di sci di fondo e biathlon. Nel 2025, Pragelato ospiterà anche i Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025, che sono stati assegnati a Torino. L'evento, che si disputerà dal 29 gennaio al 9 febbraio 2025, è rivolto ad atleti con disabilità intellettiva. Tanta la soddisfazione della sindaca Chiara Appendino: «Sono davvero entusiasta di questo progetto - ha commentato - Torino è pronta ad ospitare gli atleti di Special Olympics, una delle realtà più belle che ho conosciuto in questi anni da Sindaca. I valori rappresentati da Special Olympics sono un esempio per tutti, specialmente per le generazioni future».

Particolarmente felice anche l'Amministrazione Comunale di Pragelato, che ospiterà le competizioni di sci di fondo: «Siamo onorati e felici come Amministrazione Comunale di Pragelato di poter ospitare i Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025 - hanno scritto il Sindaco Giorgio Merlo ed il Vice Sindaco Mauro Maurino - una manifestazione che segna anche e soprattutto come lo sport possa essere un grande momento per favorire e consolidare una vera inclusione sociale e capace, al contempo, di incentivare una vera trasformazione culturale del nostro paese. Pragelato, come sempre, lavorerà per far sì che questo appuntamento rappresenti una occasione di crescita per tutti dove lo sport può essere uno straordinario volano di socialità e di integrazione. In ultimo, un ulteriore riconoscimento per l’efficienza e la credibilità delle nostre piste e del nostro Centro Olimpico del Fondo che è sempre più un sito di valenza internazionale».
 
L'evento ospiterà circa 3125 tra atleti ed allenatori e 3000 volontari. Le competizioni si svolgeranno in quattro località: Pragelato per lo sci di fondo, Sestriere per l'alpino, Bardonecchia per snowboard e corsa con le racchette da neve ed infine Torino per danza sportiva, pattinaggio artistico, pattinaggio velocità e floorball.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: