Skiroll | 24 luglio 2021

Skiroll - E' Grand'Italia a Banska Bystrica: i Becchis sul podio senior, Artusi vince tra gli junior

Azzurri grandi protagonisti delle prove maschili del sabato di Banska Bystrica: Aksel Artusi imita Laura Mortagna e trionfa tra gli junior; subito dopo la mass start senior maschile vede Emanuele e Francesco Becchis secondo e terzo dietro al lettone Raimo Vigants

Foto di Flavio Becchis

Foto di Flavio Becchis

Continua a raccogliere successi la nazionale azzurra di SkiRoll nella prima tappa stagionale di Coppa del Mondo che si sta disputando a Banska Bystrica. Dopo il successo di inizio pomeriggio di Laura Mortagna tra le junior, le mass start in tecnica libera maschili hanno portato altri tre piazzamenti da podio in Casa Italia, cominciando con il secondo successo di giornata, firmato nella prova juniors dal lecchese Aksel Artusi e preseguendo con il secondo e terzo posto di Emanuele e Francesco Becchis nella 15km senior vinta dal lettone Raimo Vigants.

Un finale allo sprint, con il ventiduenne Vigants bravo a mantenere un'incollatura di vantaggio sui due azzurri: 31'11 il tempo del lettone, capace di precedere Emanuele Becchis - vincitore della sprint di ieri - per soli 36 centesimi di secondo, con Francesco (al terzo podio in carriera nel massimo circuito) staccato invece di 1"26 dal vincitore di giornata che prima di oggi vantava un altro successo nel massimo circuito, colto nell'agosto 2020 sulle strade di casa di Madona, proprio in una mass start skating, specialità in cui è stato bronzo iridato nel 2019, sempre nella località lettone.

Grande densità di Italia nei quartieri alti della classifica: se è vero che ai piedi del podio si sono inseriti il norvegese Ragnar Andresen e lo svedese Alfred Buskqvist, in sesta piazza ecco Matteo Tanel, con Michele Valerio ottavo e Riccardo Lorenzo Masiero al nono posto; undicesimo quindi Michael Galassi, con Luca Curti e Jacopo Giardina rispettivamente 13° e 14°.

Successo firmato Artusi invece tra gli junior. Con il tempo di 33'38"38 il lombardo ha avuto la meglio sul filo di lana del lettone Lauris Kaparkalejs per 0"27 e dello slovacco Jachym Cenek per 0"83 con Giovanni Lorenzetti buon quinto alle spalle dell'altro padrone di casa Denis Tilesch; settima piazza quindi per Riccardo Munari.

Insomma, un sabato trionfale per l'Italia quello trascorso sulle strade slovacche di Banska Bystrica: domani la tappa inaugurale della nuova stagione si concluderà con le prove in salita in tecnica classica.

Tutte le classifiche (in aggiornamento)

 

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: