Coppa del Mondo / Grand Prix | 06 agosto 2021

Salto - Ursa Bogataj sbanca Courchevel, Lara Malsiner diciannovesima

A Courchevel la ventiseienne slovena Ursa Bogataj ha superato nel secondo salto la diciannovenne austriaca Marita Kramer; terzo posto ancora sloveno con Nina Kriznar; 19° posto per la gardenese Lara Malsiner, non qualificata Jessica.

Salto - Ursa Bogataj sbanca Courchevel, Lara Malsiner diciannovesima

Il fine settimana di salto di Courchevel si è aperto nel pomeriggio odierno nel segno della slovena Ursa Bogataj che nel secondo turno di salti ha saputo sferrare la zampata giusta per operare il sorpasso ai danni della più giovane austriaca Marita Kramer che si è così vista scivolare sul secondo gradino del podio, preceduta di 2,4 punti.

Posizioni invertite rispetto a quanto proposto nel primo round, quando la non ancora ventenne salisburghese si era issata al comando delle operazioni con un balzo da 122 metri e 104,1 punti. Ma nel turno decisivo la ventiseienne slovena ha trovato il giusto feeling con le condizioni per scalare ulteriormente la classifica (126,5 metri e 112,2 punti nel salto, 213,9 punti il bottino complessivo), recuperare i 3,5 punti di gap che pativa a metà gara e centrare così il successo.

A completare il podio, decisamente più staccata, ecco l'altra slovena Nina Kriznar (183,9) terza sin dal primo turno, seguita a propria volta dalle due giapponesi Kaori Iwabuchi (183,8) e Nozomi Maruyama (178,9).

Diciannovesimo posto finale invece per la ventuenne gardenese Lara Malsiner che ha completato la prova con 116,5 punti dopo aver raggiunto il giro di boa al 12° posto (68 i punti a metà gara); non qualificata invece la sorella minore Jessica.

 

A breve i risultati completi della gara

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: