Salto | 09 agosto 2021

Salto con gli sci - OPA Cup femminile: la svizzera Torazza vince a Klingenthal, Zanitzer miglior azzurra

In Germania è iniziata una lunga settimana di competizioni di Alpen Cup tra salto e combinata nordica

Foto FISI FVG

Foto FISI FVG

Da oggi fino al 14 agosto le giovani azzurre del salto e la combinata nordica sono attese da una serie di competizioni di OPA Cup in Germania. Nella prima gara di salto con gli sci, che si è disputata questa mattina a Klingenthal, su trampolino HS85, è arrivata la vittoria della svizzera Emely Torazza, classe 2004, che ha conquistato il successo grazie ad un ottimo primo salto. La svizzera è stata molto brava anche nella seconda serie, quando ha resistito alla pressione della giovanissima tedesca Elisabeth Strümpfel, classe 2006, autrice di un ottimo secondo salto e giunta seconda a 1.9 punti dalla vincitrice. In terza piazza un’altra giovanissima tedesca, sempre del 2006, Anna-Fay Scharfenberg, che ha concluso a 8 punti dalla vincitrice. Per lei una gara di rimonta, dal momento che è stata nettamente la migliore nella prima serie, rifacendosi così di un primo salto completamente sbagliato.

Tante le italiane in gara. La migliore è stata la giovanissima Martina Zanitzer che ha concluso ottava grazie ad un buon secondo salto. In decima piazza ha concluso Asia Marcato, che ha perso diverse posizioni nella seconda serie. Dodicesima posizione per la combinatista Lena Prinoth, che ha gareggiato soprattutto per prendere confidenza con il trampolino in vista della gara di combinata nordica di domani. Al via anche altre azzurre: Camilla Henni Comazzi ha chiuso 13ª, Noelia Vuerich 15ª, Giada Delugan 22ª e Greta Pinzani 25ª. Nella categoria più giovane, che vedeva al via 2007 e 2008, è giunta sesta Anna Senoner.

Per la classifica completa clicca qui

Files:
 classifica alpen cup klingenthal (302 kB)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: