Sci alpinismo | 11 agosto 2021

Sci Alpinismo - La Polisportiva Albosaggia piange la scomparsa del giovane Simone Valli

Il diciottenne, ex skialper della società lombarda, è scomparso domenica mentre svolgeva il suo nuovo lavoro di guardiacaccia

Sci Alpinismo - La Polisportiva Albosaggia piange la scomparsa del giovane Simone Valli

Un tragico evento ha purtroppo colpito la Polisportiva Albosaggia. Domenica pomeriggio un suo atleta, Simone Valli, diciottenne di Teglio, ex skialper, ha perso la vita precipitando da un dirupo mentre svolgeva il suo nuovo lavoro di guardiacaccia. Una vita che si è spezzata troppo presto, proprio mentre il ragazzo stava svolgendo il lavoro che aveva sempre sognato.

La redazione di Fondo Italia si stringe attorno alla famiglia del giovane Simone e alla Polisportiva Albosaggia per questo tragico evento.

Questo il messaggio della Polisportiva Albosaggia.

«La notizia della tua improvvisa scomparsa è stato un fulmine a ciel sereno in questo inizio di agosto.Per diversi anni abbiamo percorso tanta strada insieme; con le pelli e di corsa su e giù per le tue amate cime. Ci siamo divertiti insieme durante gli allenamenti le gare e gli stages, abbiamo fatto tante e nuove amicizie ed abbiamo conquistato riconoscimenti sportivi ma soprattutto siamo cresciuti insieme.Appena conclusi gli studi hai trovato il lavoro dei tuoi sogni; in mezzo alla natura a tutelare la fauna da te tanto amata e purtroppo lì, nel silenzio delle cime, tra il verde dei boschi ed il blu del cielo il fato infausto ti ha raggiunto.Nulla potrà alleviare il nostro dolore e quello degli amici che hai lasciato, ma soprattutto il dolore della tua famiglia; la mamma Cecilia, il papà Giacomo e la sorella Giulia.Ti vogliamo ricordare si per l’atleta che eri, ma soprattutto per il bravo ragazzo che sei sempre stato: sorridente, spensierato, divertente e sincero.Buon viaggio Simone dai tuoi amici della Polisportiva Albosaggia».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: