Sci di fondo | 11 agosto 2021

Nuovo ruolo in FIS per Virginia De Martin Topranin: è presidente del Sotto-Comitato delle discipline nordiche femminili

L'ex fondista azzurra avrà un ruolo di responsabilità, occupandosi del settore femminile non soltanto dello sci di fondo, ma anche di salto e combinata nordica, che sono molto in crescita

Nuovo ruolo in FIS per Virginia De Martin Topranin: è presidente del Sotto-Comitato delle discipline nordiche femminili

L’ex fondista della nazionale azzurra e del Centro Sportivo Carabinieri, Virginia De Martin Topranin, è sempre stata molto stimata da tutto l’ambiente per la sua intelligenza e la sensibilità nell’affrontare determinati argomenti. Per questo motivo già da diversi anni guida la commissione atleti del Comitato Sci di Fondo della FIS, insieme al finlandese Martti Jylhae.

Dalla stagione 2021/22, l’ex fondista veneta avrà un altro importante ruolo di responsabilità. Virginia De Martin Topranin è stata infatti eletta a Presidente del neonato Sotto-Comitato delle discipline nordiche femminili, che va a sostituire il vecchio Sotto-Comitato dello sci di fondo femminile, che è stato per anni presieduto da Gabriella Paruzzi, aprendolo anche a combinata nordica e salto con gli sci, discipline in crescita esponenziale in campo femminile.
Un ruolo molto importante, che rende onore alle capacità dell’ex fondista della nazionale italiane e al suo coraggio di lasciare l’Italia per completare i suoi studi in Norvegia.

Per quanto riguarda gli altri ruoli in FIS nelle discipline nordiche, Vegard Ulvang è stato confermato presidente del Comitato Esecutivo, del quale fa parte anche la stessa Gabriella Paruzzi. Sono entrati a farne parte anche il canadese Joel Jaques, il francese Olivier Michaud, lo svedese Daniel Fahräus, l’austriaco Christian Schwarz, il russo Aleksandr Panzhinksii, che ha sostituito Elena Välbe, entrata nel Consiglio della FIS. Neo eletto il bielorusso Kovalenko. Pierre Mignerey è stato confermato come direttore di gara.
Gabriella Paruzzi è stata confermata anche come membro del Sotto-Comitato per le questioni riguardanti i giovani per lo sci di fondo, che è presieduto dal finlandese Satu Kalajainen, e nel Sotto-Comitato per la Coppa del Mondo e Continental Cup, presieduto dallo statunitense Chris Grover.
Anna Rosa è stata confermata nel Sotto-Comitato rules and control, presieduto ora dallo sloveno Uros Ponikvar, e in quello per lo skiroll, con a capo ancora il lettone Martins Niklass. Enzo Macor è invece entrato nel sotto-comitato per le gare popolari di sci di fondo, diretto da quest'anno dallo svedese Tommy Höglund.

Nel salto con gli sci, Sandro Sambugaro sarà il rappresentante italiano nel Comitato presieduto ancora da Mika Kojonkoski. Sandro Pertile è stato confermato come race director. Ivo Pertile è ancora membro del Sotto-Comitato per le questioni giovanili di salto e combinata nordica, che vede a capo l’austriaco Harald Haim, oltre che in quello per il calendario della Coppa del Mondo di salto, che da quest’anno vede come presidente Mario Stecher, e nel Sotto-Comitato “Equiplment and Development” di salto. Anche Pietro Vanzo ha ricevuto una conferma come membro del Sotto-Comitato per i trampolini di salto, presieduto dal tedesco Hans-Martin Renn.
Altra conferma anche per Andrea Roggia, membro del Sotto-Comitato Rules and Controll del salto con gli sci, con a capo il ceco Ivo Greger. L’italiano è membro anche dello stesso sotto-comitato per la combinata nordica, che vede in questo caso a capo l’austriaco Günther Csar.

Sandro Sambugaro è stato anche eletto come membro italiano nel Comitato per la combinata nordica, che vede presidente confermato il tedesco Horst Hüttel.

Di seguito tutti i Comitati e Sotto-Comitati della FIS: clicca qui

Files:
 FIS Committee List 2021-2022 (1.5 MB)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: