Biathlon | 22 agosto 2021

Biathlon - Elvira Öberg e Sebastian Samuelsson dominano l'individuale dei Campionati Svedesi Estivi

L'individuale ha concluso la manifestazione nazionale estiva; Elvira Öberg e Sebastian Samuelsson hanno dimostrato di essere più avanti rispetto ai compagni.

Biathlon - Elvira Öberg e Sebastian Samuelsson dominano l'individuale dei Campionati Svedesi Estivi

Sono Elvira Öberg e Sebastian Samuelsson a vincere l’individuale che ha chiuso i Campionati Svedesi Estivi di biathlon.

La più giovane delle sorelle Öberg ha confermato di essere in ottime condizioni fisiche e mentali, imponendosi con ben 2’10” di vantaggio su sua sorella Hanna, nonostante due errori commessi nella seconda serie. Soltanto un errore in più commesso dalla più grande delle Öberg, che ha però confermato di essere ancora un po’ indietro di condizione, cosa che non deve allarmare dal momento che ha più volte dichiarato di volersi allenare in un modo diverso rispetto al passato, dando maggiore importanza al recupero.
Terza piazza per una buonissima Elisabeth Högberg, staccata di 2’22” con quattro errori al tiro. Quarta posizione per Anna Magnusson con tre errori, mentre Linn Persson è giunta quinta a parità di errori.
Dopo aver vinto ieri, Stina Nilsson ha confermato di aver ancora bisogni di tempo per trovare continuità. L’ex fondista ha terminato la sua gara soltanto in 14ª posizione, penalizzata da ben otto errori al tiro.

Tra gli uomini è arrivata la doppietta di Sebastian Samuelsson. L’atleta più rappresentativo del biathlon svedese ha confermato quanto di buono fatto vedere già nella sprint, imponendosi anche nell’individuale nonostante quattro errori al tiro. In piazza d’onore ha concluso l’esperto Tobias Arwidson, staccato di 1’37” con tre errori al poligono. Terzo gradino del podio per Martin Ponsiluoma, che nonostante sette errori al tiro ha chiuso a 1’45” da Samuelsson. Molto più indietro tutti gli altri, a partire da Victor Olsson, quarto a 3’01”. Ancora una giornata difficile per Jesper Nelin, giunto a 3’44” con sette errori.

CLASSIFICA FINALE TOP TEN FEMMINILE
1ª E. Öberg 37’28.0 (0+0+2+0)
2ª H. Öberg +2’10.6 (1+0+1+1)
3ª E. Högberg +2’22.1 (1+1+1+1)
4ª A. Magnusson +2’33.6 (0+2+0+1)
5ª L. Persson +2’46.8 (1+0+2+0)
6ª M. Brorsson +2’54.8 (0+2+0+1)
7ª N. Lindqvist +3’43.6 (1+0+0+1)
8ª E. Nilsson +3’44.1 (1+0+0+2)
9ª I. Andersson +5’16.5 (1+1+1+2)
10ª C. Melén Olsen +5’52.1 (0+0+1+0)

CLASSIFICA FINALE TOP TEN MASCHILE
1° S. Samuelsson 41’29”5 (1+2+0+1)
2° T. Arwidson +1’37.1 (1+1+0+1)
3° M. Ponsiluoma +1’45.4 (1+2+2+2)
4° V. Olsson +3’01.6 (2+1+0+0)
5° O. Brandt +3’16.8 (1+1+0+5)
6° S. Jansson Saadio +3’33.4 (0+1+0+1)
7° J. Nelin +3’44.7 (1+4+0+2)
8° M. Stefansson +3’45.4 (2+2+2+1)
9° V. Brandt +4’06.3 (0+1+2+2)
10° P. Femling +4’12.8 (5+1+0+1)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: