Biathlon | 28 agosto 2021

Biathlon - Mondiali Estivi: Hojnisz-Starega batte Davidova nella sprint, Krcmar vince tra gli uomini

Nonostante un errore, Monika Hojnisz-Starega ha vinto il titolo mondiale sprint davanti a Marketa Davidova, con lo zero. Tra gli uomini il ceco Krcmar supera a parità di errori lo slovacco Baloga

Foto: Stancik IBU

Foto: Stancik IBU

Nonostante un errore nel tiro a terra, la polacca Monika Hojnisz-Starega si è imposta nella sprint 6 km del Mondiale di biathlon estivo che si sta disputando a Nove Mesto, in Repubblica Ceca, festeggiando al meglio i 30 anni compiuti ieri.  Ad un soffio dalla doppietta Marketa Davidova, seconda con 11.1 secondi di distacco dalla vincitrice. Perfetta al tiro la ceca, che precede a parità di errori la coetanea slovena classe 1997 Polona Klemencic, medaglia di bronzo e distanziata di 21 secondi dalla vincitrice.

In campo maschile è il ceco Michal Krcmar a conquistare il successo nella 7.5 km, salendo sul gradino più alto del podio dopo il quarto posto ottenuto ieri nella super sprint. Il 30enne di Jablonec nad Nisou ha sopravanzato a parità di errori lo slovacco Matej Baloga, distanziato di 10.2 secondi. Bronzo per il rumeno Cornel Puchianu, che con un ottimo passo è riuscito a compensare i due errori commessi nella serie a terra.

 

Si ricorda che i distacchi della sprint saranno dimezzati per l'inseguimento. Monika Hojnisz-Starega e Michal Krcmar partiranno dunque domani con un esiguo vantaggio su Davidova e Baloga, pari a 5 secondi.

 

Clicca qui per la classifica femminile

Clicca qui per la classifica maschile

 

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche: