Combinata | 28 agosto 2021

Combinata Nordica - Bene Sieff e Gianmoena nel PCR; tra gli uomini dominio austriaco

Le due azzurre rispettivamente terza e quinta; italiani più indietro tra gli uomini, ma Bortolas convince.

Combinata Nordica - Bene Sieff e Gianmoena nel PCR; tra gli uomini dominio austriaco

Il Summer Grand Prix di combinata nordica si è aperto venerdì pomeriggio a Oberhof con il Provisional Competition Round. Ottime notizie per l’Italia sono arrivate dalla gara femminile, grazie ad Annika Sieff e Veronica Gianmoena, che si sono ben comportate chiudendo rispettivamente in terza e quinta posizione. La poliziotta trentina ha concluso ad appena 1,9 punti da Jenny Nowak, la tedesca che partirebbe con 6” di vantaggio sulla russa Gladikova e 8” sull’azzurra Sieff, se si dovesse tenere conto del PCR. Gianmoena ha concluso quinta a 0,1 punti da Kleinrath e partirebbe a 30” dalla prima. Alle sua spalle la campionessa mondiale Gyda Westvold Hansen, a 51” dalla testa. Più indietro le altre norvegesi, non impeccabili.

Per la classifica femminile clicca qui

Tra gli uomini, due austriaci nelle prime due posizioni, Martin Fritz e Mario Seidl, con il primo che ha accumulato un bel vantaggio e potrebbe partire con 27” di vantaggio se dovesse essere utilizzato il PCR. Ancora più indietro Ilkka Herola, terzo, che sarebbe a 58”.
Il primo degli azzurri è stato un bravissimo Iacopo Bortolas, classe 2003 capace di chiudere in sedicesima posizione. Solo un suo coetaneo ha terminato davanti a lui, lo statunitense Niklas Malacinski, giunto 11°. Più indietro gli altri italiani, con Costa 23°, Aaron Kostner 38° e Mariotti 46°. 

Per la classifica maschile clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: