Combinata | 01 settembre 2021

Combinata Nordica - Grand Prix femminile: netto dominio di Gyda Westvold Hansen a Oberwiesenthal

La norvegese si è imposta con ampio margine di vantaggio sulla slovena Volavsek e la connazionale Mari Leinan Lund. Ottava posizione per Veronica Gianmoena.

Foto FIS

Foto FIS

Come previsto è stata senza storia la Gundersen femminile di Oberwiesenthal, valida come terza gara del Summer Grand Prix 2021. Partita dalla prima posizione ottenuta nel segmento di salto, con un piccolo vantaggio su Nowak e Slamik, nei 5 km sugli skiroll la norvegese Gyda Westvold Hansen ha imposto un ritmo esageratamente alto per le sue dirette avversarie, andandosi a prendere nettamente la vittoria.

Alle spalle della campionessa del mondo il vuoto. Dopo 1’10” è arrivata però una bravissima Ema Volavsek, capace di viaggiare allo stesso ritmo di Westvold Hansen, che gli ha così permesso di scavalcare Nowak e Slamik, andandosi a prendere un prezioso secondo posto. Sul terzo gradino del podio è giunta Mari Leinan Lund, autrice di una grande prova nel fondo, riuscendo a recuperare ben quattro posizioni rispetto alla settima piazza della fase di salto. Alle sue spalle, ad appena 7” dal podio, una bravissima Marie Naehring. La tedesca, classe 2003, ha mostrato un ritmo molto alto nel fondo, recuperando non soltanto ben sette posizioni rispetto all’11ª del salto, ma anche tanti secondi, ben 46, alla stessa Westvold Hansen. Alle sue spalle Nowak e Slamik, che avevano sperato nel podio dopo il salto.

Ottava posizione finale per Veronica Gianmoena, partita sesta dopo la fase di salto e scavalcata da Leinan Lund e Naehring. Nel finale, l’azzurra è riuscita a chiudere davanti a Kleinrath. 19ª posizione per Annika Sieff, partita 14ª dopo il salto.

Per la classifica clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: