Salto | 03 settembre 2021

Salto con gli sci - A Schuchinsk vince il vento: cancellata la qualificazione

Le avverse condizioni metereologiche ha costretto la giuria a fermare il salto di allenamento e cancellare la qualificazione. Si inizierà domani direttamente con il salto di gara.

Photo Elvis

Photo Elvis

Falsa partenza a Schuchinsk, in Kazakistan, dove è in programma la tappa del Grand Prix maschile di salto con gli sci. A causa delle avverse condizioni del vento, gli organizzatori hanno deciso di fermare già il salto di allenamento e cancellare anche la qualificazione.

Si partirà direttamente domani con il salto di gara, in programma alle 17.00 locali, le 13.00 in Italia. Al via 39 atleti, tra i quali anche due azzurri: Francesco Cecon avrà il pettorale numero 13, mentre Giovanni Bresadola il 23. Tanti i big assenti, dal momento che non sarà al via le nazionali di Polonia e Germania, ma anche l’Austria non ha mandato tutti i big. C’è invece la Norvegia, che risolto il problema con i bagagli che erano stati smarriti, si presenterà al trampolino con un contingente molto competitivo, che comprende anche Granerud, dominatore della passata stagione.

Per la start list clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: